Formula 1
G
GP del Bahrain
25 mar
Prossimo evento tra
68 giorni
MotoGP
25 mar
Prossimo evento tra
68 giorni
G
GP d'Argentina
08 apr
Prossimo evento tra
82 giorni
WRC
21 gen
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Arctic Rally
26 feb
Prossimo evento tra
41 giorni
Formula E
G
ePrix I di Londra
24 lug
Prossimo evento tra
189 giorni
G
ePrix di Londra II
25 lug
Prossimo evento tra
190 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Prossimo evento tra
60 giorni
G
Spa-Francorchamps
29 apr
Prossimo evento tra
103 giorni

Dakar: Sebastien Loeb costretto al ritiro

condivisioni
commenti
Dakar: Sebastien Loeb costretto al ritiro
Di:

Sébastien Loeb e Daniel Elena si sono ritirati definitivamente dalla Dakar 2021 nell’ottava tappa dopo vari giorni di problemi meccanici e forature.

L’avventura di Sébastien Loeb, Daniel Elena e del Bahrain Raid Extreme nell’edizione 2021 della Dakar è arrivata alla fine nell’ottava tappa, tra Sakaka e Neom (709 chilometri, 375 cronometrati), seconda parte della Maraton (senza assistenza).

I nove volte campioni del mondo di rally hanno avuto due forature nei primi 80 chilometri della cronometrata, dopo essere partiti con una sola ruota di scorta, tre pinze dei freni operative e sistemando i guasti con le proprie mani alla fine della settima tappa.

Dopo 5 ore e 20 minuti fermi al chilometro 80, Leob ed Elena hanno deciso di riprendere la strada di ritorno al bivacco, mettendo la parola fine alla loro quinta avventura insieme nella Dakar.

Il MAN #532 di Jordi Esteve, Rafa Tibau e Arnald Bastida – camion di assistenza del Bahrain Raid Xtreme – era in avaria nella settima tappa al chilometro 316, non potendo completare la tappa Maraton e perciò non è stato in grado di aiutare Loeb ed Elena, essendo una tappa senza assistenza.

Il francese ed il suo copilota monegasco hanno accusato per diversi giorni dei problemi meccanici, un incidente e forature agli pneumatici del loro BRX Hunter T1. Tutto è andato storto nella caotica quinta tappa, dove il francese si è perso insieme a Carlos Sainz e ha forato più volte, lasciando quasi un’ora al traguardo.

Nella sesta tappa, Loeb ed Elena hanno vissuto una vera e propria avventura, dopo aver rotto un triangolo nella sospensione del loro 4x4 e aver dovuto aspettare che il camion dell'assistenza si rendesse conto che trasportava due triangoli di destra, invece che uno di sinistra e uno di destra. Così, l'equipaggio del Bahrain Raid Xtreme ha dovuto aspettare per nove ore in mezzo al deserto fino a quando il pezzo non è stato rimontato sul loro veicolo.

Domenica, nella prima parte della Maraton, dopo la tappa di riposo, Loeb ed Elena hanno subìto una foratura all'inizio della settima tappa, danneggiando il martinetto idraulico. Inoltre, a 30 chilometri dal traguardo, hanno danneggiato uno dei cuscinetti delle ruote, accusando 1h50 di ritardo dal vincitore, Carlos Sainz, per le riparazioni.

Loeb è stato anche protagonista di un’aspra disputa con gli steward della Dakar, dopo aver ricevuto una penalità di cinque minuti nella tappa 4 per aver superato il limite di velocità in una zona controllata. L'ASO e i giudici stessi hanno dovuto spiegare che stava facendo 107 km/h quando il limite era di 30.

Dakar 2021: sulle dune con la GCK E-Blast 1 elettrica!

Articolo precedente

Dakar 2021: sulle dune con la GCK E-Blast 1 elettrica!

Prossimo Articolo

Podcast Dakar: "Dune Mosse" - Tappa 8

Podcast Dakar: "Dune Mosse" - Tappa 8
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 8
Piloti Sébastien Loeb
Autore Sergio Lillo