Dakar, Quad, Tappa 5: fa festa Koolen e Vitse passa in testa

Il più veloce nella speciale accorciata per maltempo è stato l'olandese della Barren Racer, ma zitto zitto il francese ha scavalcato di otto minuti nella generale il russo Karyakin. Peccato per Nosiglia, costretto al forfait dopo il WP1.

Dakar, Quad, Tappa 5: fa festa Koolen e Vitse passa in testa
#267 Barren Racer: Kees Koolen
#267 Barren Racer: Kees Koolen
#267 Barren Racer: Kees Koolen
Carica lettore audio

Continuano ad emergere nomi nuovi nella gara riservata ai Quad della Dakar 2017. Anche per questi, come per il resto della carovana, la speciale che portava da Tapiza ad Oruro è stata interrotta all'ingresso nell'area di neutralizzazione, quindi dopo 219 km, causa maltempo, ma questo non ha impedito di dare un altro scossone alla classifica.

Oggi a fare festa è stato l'olandese Kees Koolen, un veterano della Dakar, che ha già partecipato in quattro differenti categorie e si è presentato al traguardo con il suo Barren Racer con un vantaggio di circa sette minuti su Gustavo Gallego, che però paga oltre tre ore e mezza nella generale.

Generale che vede un altro cambiamento al vertice: ora il leader è il francese Simon Vitse, che ha scavalcato di 8'14" il russo Sergey Karyakin, oggi distanziato di ben 24' al traguardo. I primi quattro comunque rimangono molto vicini, perché anche Axel Dutrie e Ignacio Casale, oggi nuovamente attardato, sono rispettivamente a 10'35" e 14'36".

Purtroppo la corsa oggi ha perso un altro dei suoi protagonisti, perché poco dopo il WP1 ha alzato bandiera bianca Walter Nosiglia, ovvero il vincitore della tappa di ieri, che occupava la quarta posizione nella classifica generale. Inoltre è stata ancora una volta una speciale disastrosa per il vincitore 2016 Rafal Sonik, di nuovo staccatissimo.

Pos.PilotaQuadTempo/Gap
1 Simon Vitse Yamaha 19.32'22”
2 Sergey Karyakin Yamaha +8'14"
3 Axel Dutrie Yamaha +10'35"
4 Ignacio Casale Yahama +14'36"
5 Daniel Mazzucco Can-Am +47'32"
6 Kees Koolen Barren Racer +1.07'57"
7 Pablo Copetti Yamaha +1.21'20"
8 Santiago Hansen Honda +1.45'38"
9 Bruno Da Costa Yamaha +1.58'22"
10 Nelson Sanabria Yamaha +2.02'43"

 

condivisioni
commenti
Dakar, Moto, Tappa 5: Sunderland si prende speciale e leadership
Articolo precedente

Dakar, Moto, Tappa 5: Sunderland si prende speciale e leadership

Prossimo Articolo

Dakar, Ruoso: "Sto cominciando ad entrare nella gara"

Dakar, Ruoso: "Sto cominciando ad entrare nella gara"