Dakar, Quad, Tappa 5: Casale ko, sorride Hernandez

condivisioni
commenti
Dakar, Quad, Tappa 5: Casale ko, sorride Hernandez
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
07 gen 2016, 19:41

Speciale e leadership al peruviano, mentre l'ex battistrada paga oltre un'ora. Si ritirano Medeiros e Sonik

#251 Yamaha: Ignacio Casale
#251 Yamaha: Ignacio Casale
#250 Yamaha: Ignacio Casale
#250 Yamaha: Ignacio Casale
Ricky Brabec
Ignacio Casale
#250 Yamaha: Ignacio Casale

E' successo davvero di tutto nella quinta tappa della Dakar 2016, ovvero la seconda parte della Marathon, per quanto riguarda i Quad. Basta pensare che in un colpo solo sono andati in fumo i sogni di gloria dei due piloti che occupavano le prime due posizioni nella classifica generale.

Dopo essere stato il mattatore delle prime giornate di gara e di quasi tutta la speciale odierna, nei chilometri conclusivi Ignacio Casale ha patito un problema al motore che gli è costato un ritardo di quasi un'ora e venti che lo ha fatto precipitare al 14esimo posto nell'assoluta.

E' andata anche peggio a quello che era il suo diretto inseguitore, il brasiliano Marcelo Medeiros, costretto alla resa a causa della frattura di una clavicola rimediata in una caduta. Come se non bastasse, si è dovuto arrendere anche il vincitore della passata edizione, il polacco Rafal Sonik, rimasto fermo dopo poco più di 200 km.

La giornata odierna ha quindi sorriso al peruviano Alexis Hernandez, che in un colpo solo è riuscito a prendersi la vittoria di tappa e la leadership della corsa: sul traguardo odierno ha preceduto di 1'36" il sudafricano Brian Baragwanath, ma nella generale alle sue spalle c'è Alejandro Patronelli distanziato di soli 48 secondi. Più lontani invece tutti gli altri, a partire dal russo Sergei Karyakin, che paga 8'.

DAKAR RALLY, Quinta Tappa, 07/01/2016
Classifica generale Quad (primi dieci)
1. Alexis Hernandez - Yamaha - 17.00'21"
2. Alejandro Patronelli - Yamaha - +48"
3. Sergei Karyakin - Yamaha - +8'35"
4. Marcos Patronelli - Yamaha - +10'15"
5. Jeremias Gonzalez Ferioli - Yamaha - +11'09"
6. Walter Nosiglia - Honda - +16'03"
7. Pablo Copetti - Yamaha - +28'59"
8. Kees Koolen - Honda - +29'21"
9. Brian Barahwanath - Yamaha - +30'06"
10. Enrique Umbert Okumura - Yamaha - +33'41"

Prossimo articolo Dakar
Barbero sfida la Dakar per la prima volta a 41 anni

Articolo precedente

Barbero sfida la Dakar per la prima volta a 41 anni

Prossimo Articolo

Dakar, ecco come funziona la Super Speciale

Dakar, ecco come funziona la Super Speciale
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 5: Jujuy - Uyuni
Piloti Ignacio Casale
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Tappa