Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
WRC
G
Rally d'Estonia
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
72 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
17 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
24 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
59 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
52 giorni
Dakar 2019: Moto
Topic

Dakar 2019: Moto

Dakar, Price diventa leader ma ora viene la parte più difficile: "Il mio polso è in fiamme!"

condivisioni
commenti
Dakar, Price diventa leader ma ora viene la parte più difficile: "Il mio polso è in fiamme!"
Di:
16 gen 2019, 09:47

Il nuovo leader della classifica riservata alle moto della Dakar, l'australiano Toby Price, ha detto di avere il polso letteralmente "in fiamme", essendo alle prese con un infortunio subito alla fine dello scorso anno.

#3 Red Bull KTM Factory Racing KTM: Toby Price
#3 Red Bull KTM Factory Racing KTM: Toby Price
#77 Red Bull KTM Factory Racing KTM: Luciano Benavides, #3 Red Bull KTM Factory Racing KTM: Toby Price
#3 Red Bull KTM Factory Racing KTM: Toby Price
#3 Red Bull KTM Factory Racing KTM: Toby Price

Il vincitore della Dakar 2016 si è rotto lo scafoide destro durante un allenamento a metà dicembre e l'infortunio ha richiesto anche un intervento chirurgico. Dunque, si è presentato al via della corsa sapendo di non essere al top della forma fisica per una maratona estenuante come questa.

Dopo aver lottato con questo disagio, Price ritiene che il fatto di aver ereditato la leadership della corsa dopo il ritiro di Ricky Brabec possa dargli una bella spinta, anche se metterà a dura prova il suo infortunio.

"Sapevo che oggi era una giornata che contava. Ho dato il massimo, quindi più di così non posso fare" ha detto.

"Il mio polso è in fiamme ora: è stata una lunga speciale, 360 km, ma siamo arrivati qui al traguardo e ce ne sono ancora due da fare, quindi è una buona cosa".

Leggi anche:

"Devo solo cercare di andare oltre il dolore in qualche modo. Ci sono dei momenti in cui puoi riposare ed altri in cui non lo puoi fare, ma è difficile".

"Ma quanto ti metti il casco e vai guidare la tua moto, vuoi solo provare a fare del tuo meglio e rifare tutto da capo".

Price ora guida la categoria moto con un margine di 1'03" nei confronti dell'Husqvarna di Pablo Quintanilla. In corsa per la vittoria finale però ci sono ancora anche le altre due KTM di Matthias Walkner e Sam Sunderland, staccate rispettivamente di 6'35" e 6'38".

Prossimo Articolo
Dakar, Camion, Tappa 8: Sotnikov passa in testa, Nikolaev per un'ora

Articolo precedente

Dakar, Camion, Tappa 8: Sotnikov passa in testa, Nikolaev per un'ora

Prossimo Articolo

Fotogallery Dakar: ecco le immagini più belle dell'ottava tappa

Fotogallery Dakar: ecco le immagini più belle dell'ottava tappa
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 8: San Juan de Marcona - Pisco
Piloti Toby Price
Team Red Bull KTM Factory Racing
Autore Matteo Nugnes