Dakar 2018: Moto

Dakar: Metelli a La Paz con la sua KTM tenuta insieme dalle fascette!

Il pilota italiano è arrivato a La Paz con la febbre alta ed acciaccato dopo un incidente con un Quad avvenuto in trasferimento. La moto era abbastanza danneggiata, ma i meccanici del Team Garda Bikers l'hanno già riparata.

Sta un po' meglio Livio Metelli, almeno, la febbre si è abbassata, per fortuna. E dormire in un letto vero, anche se solo per una notte, è stato molto più che gradevole dopo una prima settimana di Dakar 2018 davvero dura dal punto di vista fisico.

"Oggi sto decisamente meglio rispetto agli ultimi due giorni, ma l'arrivo a La Paz è stato terribile, non ce la facevo più. Dormire in un letto è stato grandioso. In effetti non l'avevo considerato finora e invece le comodità sono impagabili, te ne accorgi in queste situazioni. Stanotte mi sono un po' ripreso e oggi fare le cose con calma ha fatto la differenza, anche a livello di tensione".

E' più lucido il bresciano del team Garda Bikers e pensa già alla prossima settimana perchè sa, come lo sanno tutti, che sarà molto dura: "Questa settimana di sabbia l'abbiamo pagata cara anche a livello salute, ma ormai è passata. Il primo obiettivo era arrivare a La Paz e ci siamo riusciti, ora imponiamocene uno nuovo, Cordoba!".

La moto di Livio Metelli in riparazione
La moto di Livio Metelli in riparazione

Photo by: Elisabetta Caracciolo

La sua KTM è conciata un po' male, o meglio, lo era alla mattina del giorno di riposo, prima che i suoi meccanici, i fratelli Sant, facessero il miracolo. "Ho avuto un incidente con un quad, in trasferimento. Mi è venuto addosso perchè si è spostato verso destra senza guardare se arrivava qualcuno. Mi ha tagliato la strada e l'ho preso in pieno, io sono volato per terra e lui ha preso la mia moto sulla gamba, non so come sia stato possibile ma non si è rotta, un vero miracolo".

Lì per lì non sembrava nulla di grave e invece, nella speciale di ieri, verso La Paz probabilmente per le vibrazioni i serbatoi dietro si sono cominciati a staccare e Livio Metelli si è inventato di tutto, con delle fascette di fortuna per tenere insieme il posteriore della moto: "Si è strappato via tutto in speciale, si è staccato anche lo scarico, ma i ragazzi oggi hanno fatto il miracolo. Non ero ancora caduto in prova speciale e mi è toccato in trasferimento. Ho un livido sulla coscia destra e una escoriazione ma niente di serio per fortuna".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Evento Dakar
Sub-evento Giorno di riposo a La Paz
Piloti Livio Metelli
Articolo di tipo Intervista
Topic Dakar 2018: Moto