GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
69 giorni
Formula 1
02 lug
-
05 lug
Prove Libere 3 in
16 Ore
:
14 Minuti
:
24 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
6 giorni
MotoGP
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
40 giorni

Dakar: che mazzata per Botturi, altri 20 minuti di penalità!

condivisioni
commenti
Dakar: che mazzata per Botturi, altri 20 minuti di penalità!
Di:
5 gen 2017, 11:29

Nella durissima tappa di ieri, il pilota italiano della Yamaha ha mancato uno dei waypoint e quindi è scattata questa sanzione che lo ha fatto arretrare al 25esimo posto nella generale, ad oltre un'ora da Barreda.

#18 Yamaha Official Rally Team: Alessandro Botturi
#18 Yamaha Official Rally Team: Alessandro Botturi
Alessandro Botturi, Yamaha Official Rally Team
#18 Yamaha Official Rally Team: Alessandro Botturi
#18 Yamaha Official Rally Team: Alessandro Botturi
Alessandro Botturi, Yamaha Official Rally Team

Seconda giornata di fila con penalità alla Dakar 2017 per Alessandro Botturi. Dopo averne incassata una di cinque minuti nella seconda tappa per aver superato il limite di velocità in trasferimento, ha dovuto fare i conti con una molto più pesante in quella di ieri.

Nel tratto cronometrato che portava a San Salvador de Jujuy, infatti, l'italiano della Yamaha ha mancato l'appuntamento con uno dei waypoint e questo, regolamento alla mano, vuol dire 20 minuti da aggiungere al suo tempo di gara, che già lo aveva visto pagarne oltre trenta rispetto al vincitore di tappa Joan Barreda.

Nella classifica generale quindi ora Botturi è 25esimo, staccato di oltre un'ora rispetto al battistrada, ma rimane convinto che ci sia ancora la possibilità di togliersi delle soddisfazioni, soprattutto nelle parti più montuose del percorso.

"La navigazione è stata molto dura fin dall'inizio ed era quasi impossibile tenere un buon passo di gara. Ho passato parecchio tempo vicino a Joan Pedrero. Sorpassare era qausi impossibile con tutta quella polvere e alcuni rookie si sono presi dei rischi troppo grossi per evitare di essere superati" ha detto il "Bottu" a fine giornata".

"Proprio a causa della polvere, sono stato costretto a mancare un waypoint, quindi non posso essere contento del risultato della tappa, anche se l'unica cosa che posso fare è guardare avanti. La gara è lunga e ci saranno molte opportunità di dimostrare ciò di cui sono capace, specialmente nelle parti più difficili in montagna che arriveranno" ha concluso.

Prossimo Articolo
Dakar: Ivan Jakes colpito da un fulmine durante la terza tappa!

Articolo precedente

Dakar: Ivan Jakes colpito da un fulmine durante la terza tappa!

Prossimo Articolo

Dakar: ecco le immagini più belle della terza giornata di gara

Dakar: ecco le immagini più belle della terza giornata di gara
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar 2017
Sotto-evento Stage 3: San Miguel de Tucuman - Jujuy
Piloti Alessandro Botturi
Autore Matteo Nugnes