Dakar, Camion, Tappa 7: Nikolaev rilancia il Kamaz

condivisioni
commenti
Dakar, Camion, Tappa 7: Nikolaev rilancia il Kamaz
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes , Direttore Responsabile
09 gen 2016, 22:57

In testa passa il Man di Versluis davanti all'Iveco di De Rooy con il Kamaz di Mardeev terzo

#501 Iveco: Gerard de Rooy, Moises Torrallardona, Darek Rodewald
#501 Iveco: Gerard de Rooy, Moises Torrallardona, Darek Rodewald
#510 Man: Peter Versluis, Marcel Pronk, Artur Klein
#510 Man: Peter Versluis, Marcel Pronk, Artur Klein, #506 Man: Hans Stacey, Serge Bruynkens, Jan van
#510 Man: Peter Versluis, Marcel Pronk, Artur Klein
#307 Toyota: Vladimir Vasilyev, Konstantin Zhiltsov
#501 Iveco: Gerard de Rooy, Moises Torrallardona, Darek Rodewald
Gerard de Rooy and Federico Villagra

Doppietta Kamaz nella settima tappa della Dakar riservata ai camion. I russi cominciano a far sentire il loro peso nella 38esima edizione del Rally raid sudamericano: Eduard Nikolaev centra il secondo successo nella frazione che ha portato i “bisonti” da Uyuni in Bolivia a Salta in Argentina dopo 336 di prova speciale divisa in due tronconi da un tratto di neutralizzazione che ha concluso in 3.54’31”.

Alle spalle di Nikolaev si è inserito Airat Mardeev con il camion gemello staccato di appena 58 secondi, mentre Peter Versluis con il Man ha completato la distanza al terzo posto con un margine di 1’17” davanti a Gerard De Rooy con l’Iveco. Dalle prime posizioni mancano Hans Stacey (Man) e Federico Villagra (Iveco) che hanno pagato quasi 14 minuti dal Kamaz di testa compromettendo la propria classifica generale.

Al comando della gara passa Peter Versluis con il secondo Man che precede Gerard De Rooy con l’Iveco Powerstar del team Petronas De Rooy. L’olandese, però, ha accumulato un ritardo di 5’31” in una corsa che si sta disputando sulla soglia dei secondi. Ma attenzione al ritorno dei Kamaz con Airat Mardeev che è terzo a 10’48, seguito dal compagno di squadra Eduard Nikolaev che è solo sei secondi dietro al vincitore dello scorso anno, mentre Hans Stacey è precipitato in quinta piazza a 11’28” dal capofila, davanti all’argentino Villagra.

Nonostante le disavventure che hanno rimescolato le carte prima della giornata di sosta in programma domani, tutti questi equipaggi sono nella condizione di inserirsi nella lotta per il successo finale, perché i distacchi sono ancora molto contenuti e si aspettano le prove di navigazione che potrebbero rivoluzionare i ranghi.

DAKAR RALLY – Tappa 7 /09/01/2016
Classifica generale camion (primi dieci)
1. Versluis-Pronk-Klein – Man – in 21.01’56;
2. De Rooy-Torrallardona-Rodewall – Iveco - +5’31”;
3. Mardeev-Belyaev-Svistunov – Kamaz - +10’48”;
4. Nikolaev-Yakovlev-Rubakov – Kamaz - +10’54”;
5. Stacey-Bruynkens-Van der Vaet – Man – +11’28”;
6. Villagra-Perez Companc–Memi – Iveco – +15’35”;
7. Van Genugten-Van Limpt-Van Eers – Iveco - +29’00”;
8. Van Den Heuvel–Van Oort-Kuijpers – Scania - +1-07’48
9. Macik-Tomasek-Mrkva – Liaz - +1.21’53”;
10. Karginov-Mokeev-Leonov – Kamaz - +1.25’35”.

Prossimo articolo Dakar

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 7: Uyuni - Salta
Piloti Gerard de Rooy, Ayrat Mardeev, Peter Versluis
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Tappa