Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
02 Ore
:
29 Minuti
:
03 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
Dakar 2019: Camion
Topic

Dakar 2019: Camion

Dakar, Camion, Tappa 5: caos per la nebbia, vince Nikolaev, squalificato Karginov!

condivisioni
commenti
Dakar, Camion, Tappa 5: caos per la nebbia, vince Nikolaev, squalificato Karginov!
Di:
12 gen 2019, 10:33

Solo 9 camion hanno concluso la 2 frazione della speciale che portava da Tacna ad Arequipa, perché la prova è stata interrotta per nebbia. Karginov ha investito uno spettatore e non ha prestato soccoorso. De Rooy torna a essere terzo, mentre Macik è finito in un fosso.

La Dakar 2019 dei camion è finita nel caos durante la seconda frazione della speciale che riportava la carovana ad Arequipa, sede di partenza della tappa Marathon che comprendeva la somma delle speciali degli ultimi due giorni, senza che gli equipaggi avessero la solita assistenza con i meccanici al bivacco.

Se a queste difficoltà già notevoli, aggiungiamo che la seconda frazione cronometrata ad un certo punto è stata annullata per la nebbia improvvisa che, unita alla polvere del feshfesh ha reso nulla la visibilità per i piloti, possiamo capire quali sono state le condizioni da tregenda che i camion hanno dovuto affrontare per arrivare al bivacco.

Basti pensare che solo nove mezzi sono riusciti a completare l’ultima parte della speciale, mentre tutti gli altri sono stati neutralizzati al trasferimento su asfalto precedente, spezzando quindi la graduatoria che sarà ricomposta oggi nel giorno di riposo.

Lo squadrone Kamaz in questa situazione di difficoltà ha riportato al successo Eduard Nikoaev che ha centrato il terzo successo di tappa di questa edizione completando i 519 km cronometrati che portavano da Tacna ad Arequipa.

I camion russi, finora, hanno sempre vinto tutte le speciali, ma Andrey Karginov, autore di due successi nella terza e quarta tappa, è stato escluso dal collegio dei commissari sportivi per un brutto gesto: il russo, infatti, al km 279 della speciale ha investito uno spettatore di 60 anni del Sud Africa che si trovava in una zona vietata al pubblico. L’uomo se l’è cavata con una frattura a un femore, ma Karginov non ha prestato soccorso allo spettatore sebbene abbia potuto vedere che era stato colpito dal suo camion. I soccorsi sono stati prontamente da parte dell’organizzazione che ha provveduto al trasporto in elicottero del ferito all’ospedale di Arequipa. Sotto, le drammatiche immagini dell'incidente...

 

Andrey che era stato classificato al quarto posto della speciale ed al terzo nella generale è stato tolto dalla graduatoria. Alle spalle di Nikolaev si è piazzato Dmitry Sotnikov che ormai da qualche giorno fa da cavalier servente al leader, seguendolo come un’ombra pronto ad aiutarlo ogni volta che ne sia bisogno.

La sorpresa di giornata è stato Siarhei Viazovich con il Maz 5309RR che ha concluso la tappa al terzo posto con un distacco di appena 6’22”, mentre è letteralmente finito in un… buco Martin Macik con il suo Liaz che stava rivaleggiando con i Kamaz: ha rotto l’assale anteriore in un volo di oltre quattro metri dopo 205 km di speciale che stava conducendo al comando. Equipaggio incolume, ma molti danni da riparare e così il ceco è scivolato in mezzo al gruppo dal quarto posto assoluto.

E in maniera un po’ incredibile, quindi, troviamo Gerard De Rooy che si ritrova al terzo posto della classifica generale con l’Iveco Powerstar , sebbene ormai staccato di quasi due ore da Nikolaev, con Ton Van Genugten a ruota, ma è evidente che la classifica dovrà essere rivista in funzione del tratto di speciale annullato che Federico Villagra, per esempio, non è riuscito ad iniziare.

#503 Team De Rooy Iveco: Gerard de Rooy

#503 Team De Rooy Iveco: Gerard de Rooy

Photo by: Team de Rooy

Gerard De Rooy ha avuto le sue disavventure, visto che ha urtato la Toyota di Ronan Chabot, che era fermo dietro a una duna senza il suo sistema di allarme acceso: "Non ho potuto evitarlo nella sabbia e sono rimasto bloccato. Ho dovuto aspettare Maurik Vanden Heuvel per tirarmi fuori d’impaccio”.

E nel finale l’olandese ha dovuto rallentare per la nebbia densa in combinazione con la polvere del feshfesh: "Ero dietro a una Mini e una Toyota che andavano più piano di quello che sarebbe stato il mio passo, ma la pista era stretta. E prima del traguardo abbiamo accusato anche una foratura lenta. Viste le condizioni potevano fermare al speciale al CP3. Abbiamo il GPS a bordo e potevano avvisarci, ma nessuno l’ha fatto!”.

Classifica generale provvisoria

5. Tappa (Tacna - Arequipa)
Speciale: 519 km; Trasferimento: 196 km; Totale: 715 km

Pos.

Pilota/Meccanico/Navigatore

Camion

Tempo/distacco

1

Nikolaev-Yakolaev-Rybakov

Kamaz 4326

19.45’37”

2

Sotnikov-Mustafin_Nikitin

Kamaz 43509

+11’54”

3

De Rooy-Torrallardona-Rodewald

Iveco Powerstar

+1.58’49”

4

Van Genugten-Willemsen- Der Kinderen

Iveco Powerstar

+2.16’19”

5

Loprais-Pokora-Alcayna

Tatra Jamal–Queen 69

+2.58’58”

6

Vishneuski-Novikau-Neviarovich

MAZ 5309RR

+3.12’09”

7

Van den Heuvel-Van Rooij-Kuijpers

Iveco Powerstar

+4.20’34”

8

Viazovich-Haranin-Zhyhulin

Maz 5309RR

+5.36’43”

Prossimo Articolo
Dakar, Auto, Tappa 5: Loeb massacra tutti, ma Al-Attiyah allunga nella generale

Articolo precedente

Dakar, Auto, Tappa 5: Loeb massacra tutti, ma Al-Attiyah allunga nella generale

Prossimo Articolo

Dakar, Moto, Tappa 6: zampata di Quintanilla, che si prende anche la leadership

Dakar, Moto, Tappa 6: zampata di Quintanilla, che si prende anche la leadership
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 5: Moquegua - Arequipa
Piloti Eduard Nikolaev
Team Team Kamaz Master
Autore Franco Nugnes