GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
33 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
53 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
25 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
81 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
24 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
38 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
45 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
32 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
129 giorni
Dakar 2018: Moto
Topic

Dakar 2018: Moto

Dakar, Botturi: "Credo che in diversi abbiano saltato un WPT C"

condivisioni
commenti
Dakar, Botturi: "Credo che in diversi abbiano saltato un WPT C"
Di:
6 gen 2018, 21:05

Il pilota di Lumezzane è stato il migliore degli italiani con il 35esimo posto, ma è convinto che stasera potrebbero già arrivare parecchie penalità a modificare la classifica generale.

La classifica moto della Dakar alla fine prima tappa stasera potrebbe cambiare. Il dubbio lo instilla Alessandro Botturi, 35esimo al traguardo a 5'37" e con lui diversi altri piloti, perchè c'erano dei wpt abbastanza difficili da identificare e i più scaltri li hanno cercati mentre altri sono andati via senza quasi rendersene conto.

I famosi WPT C creati l'anno scorso da Marc Coma potrebbero dunque già mietere le prime vittime come dice il pilota Yamaha: "Sono partito molto bene – comincia a raccontare a fine tappa Botturi – ma poi al chilometro 15 della speciale mi sono perso, cosa che ho visto è successa a più di qualcuno. C'era un WPT C che non si riusciva a trovare e secondo me più di qualcuno l'ha saltato, non so come mai ma ho questa impressione. Sono tornato indietro a cercarlo e in quel momento mi ha passato Armand Monleon (KTM), ma poi sono andato a riprenderlo e abbiamo finito la speciale insieme".

Davanti a Botturi, visto che oggi si partiva in senso inverso, c'era Antoine Meo (Ktm) – Botturi ha il numero 18 e Antoine Meo il 19 - ma il pilota di Lumezzane non è andato a cercarlo: "Al contrario, non ho neanche mai visto la sua polvere" e ride mentre lo dice. "La sabbia era abbastanza morbida ma fattibile, la speciale era la stessa di cinque anni fa però al contrario. Mi ricordavo il posto, la tanta gente, ed è sempre molto emozionante".

E ovviamente si parla della seconda tappa, quella di domani in cui i piloti partiranno dietro alle auto: "Domani sarà davvero tosta e penso ci saranno tracce ovunque. Bisognerà proprio navigare bene senza prendere un ritmo troppo veloce e questo è meglio, sinceramente. Io penso che sia bello che si torni a navigare, o almeno io sono contento. Di certo domani sera la classifica sarà interessante, ma ripeto secondo me anche quella di stasera riserverà qualche sorpresa".

Prossimo Articolo
Dakar, Moto, Tappa 1: Sunderland si prende subito la leadership

Articolo precedente

Dakar, Moto, Tappa 1: Sunderland si prende subito la leadership

Prossimo Articolo

Dakar, Bertoldi scherza: "Se questo è l'aperitivo, mi preoccupa la cena!"

Dakar, Bertoldi scherza: "Se questo è l'aperitivo, mi preoccupa la cena!"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 1: Lima - Pisco
Piloti Alessandro Botturi
Autore Elisabetta Caracciolo