Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
1 giorno
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
15 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
35 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
64 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
57 giorni
Dakar 2018: Moto
Topic

Dakar 2018: Moto

Dakar: Bertoldi ritirato dopo aver domato le fiamme della sua KTM

condivisioni
commenti
Dakar: Bertoldi ritirato dopo aver domato le fiamme della sua KTM
Di:
17 gen 2018, 18:33

Il pilota italiano è stato aiutato a spegnere l'incendio dall'equipaggio di un camion e da quello di una auto. Purtroppo però è arrivato mestamente al bivacco sul camion balai, perché la sua moto ormai era ko.

Alberto Bertoldi, KTM
Alberto Bertoldi, KTM
Alberto Bertoldi, KTM
Alberto Bertoldi, KTM
Alberto Bertoldi, KTM

Alberto Bertoldi arriva al bivacco di Belen alle due di notte. Con il camion balai.  Un servizio espresso, quasi come un taxi, perchè il pilota del Team Garda Bikers ha chiamato il bivacco quando si trovava a circa 20 chilometri dalla fine speciale.

Ha acceso l'Iritrack, pigiando il bottone rosso, che richiede assistenza, e prontamente un balai è partito da Belen. L'altro, quello che stava recuperando i mezzi in speciale dalla partenza della seconda PS, e fra questi la Yamaha di Botturi, era ancora troppo indietro e quindi è stato più semplice, e soprattutto più veloce, farne partire un altro dal bivacco. Servizi espresso e dedicato.

In camion c'era solo lui e così è arrivato al bivacco. In meno di venti minuti. La sua KTM è con lui, sulla sponda posteriore, caricata con la gru, in parte bruciata. E' successo esattamente quello che qualche anno fa era successo ad almeno cinque piloti. La sua KTM ha preso fuoco a venti chilometri dal traguardo, ma a differenza degli altri è riuscito a spegnerla.

"Stavo viaggiando solo, era tardi, forse mezzanotte, però andavo avanti perchè con il buio non era facile trovare i riferimenti sulla pista". Lo racconta stamattina a colazione, ancora al bivacco di Belen, mentre cerca un passaggio per proseguire fino a Cordoba.

"Ero appena tornato indietro perchè avevo perso il silenziatore, mi si era staccato dalla moto – a lui come ad almeno altri sei piloti in questi giorni - e al buio sono tornato indietro e con la luce dei fari l'ho cercato, per terra".

Una volta raccattato da terra lo ha incastrato nella sua giacca ed è tornato verso la moto ma quando ha cercato di metterla in moto è partita una fiammata. "Subito la moto mi è sfuggita di mano ed è caduta in terra e io ho cercato di spegnere il fuoco con la sabbia, ma le fiamme erano già alte e non ci riuscivo. Per fortuna è arrivato un camion in gara e l'equipaggio è sceso correndo con un estintore in mano verso di me. L'abbiamo svuotato tutto, ma ancora non bastava. E' arrivata anche un'auto e il copilota si è precipitato con il suo estintore".

A quel punto hanno domato l'incendio e la moto si è salvata in parte dalle fiamme. Di risalire in sella però non se ne parlava. Impossibile proseguire e così a quel punto, dopo aver ringraziato gli altri equipaggi, Bertoldi ha chiamato il bivacco.

Come già in passato le erbacce e i pezzettini di legno che restano incastrati nel paramotore generano un pericoloso miscuglio altamente infiammabili e qualche anno fa sia Federico Ghitti che Andrea Fesani avevano assistito all'incendio della loro KTM. Anche Marc Coma ne era rimasto vittima nel 2012 ma il catalano si era fermato in speciale, più di qualche volta, per ripulire la sua moto ed in questo modo aveva scongiurato il pericolo del fuoco.

Prossimo Articolo
Dakar, Camion, Tappa 11: colpo di scena di Villagra (Iveco) che passa in testa!

Articolo precedente

Dakar, Camion, Tappa 11: colpo di scena di Villagra (Iveco) che passa in testa!

Prossimo Articolo

Dakar, Quad, Tappa 11: Cavigliasso ci ha preso gusto e ora è secondo

Dakar, Quad, Tappa 11: Cavigliasso ci ha preso gusto e ora è secondo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 10: Salta - Bélen
Autore Elisabetta Caracciolo