Dakar: ecco Loeb dopo il pauroso tonneau

Il francese è rotolato diverse volte con la 2008 DKR che è molto danneggiata. Aspetta il traino dell'assistenza

La Dakar di Sebastien Loeb è ormai compromessa: il nove volte campione del mondo rally se l'è vista brutta questo pomeriggio visto che si è capotato a 11 km dalla conclusione della speciale della Tappa 8 che portava da Salta a Belen. La 2008 DKR dell'alsaziano, una volta decollata in aria senza controllo, si è girata più volte sottosopra, ma per fortuna la struttura della vettura francese ha retto perfettamente ai ripetuti impatti visto che l'equipaggio è uscito del tutto incolume dal pericoloso incidente.

Una volta accertato che anche il co-pilota Daniel Elena se l'era cavata solo con un po' di spavento, il "cannibale" ha cercato di constatare i danni in attesa che arrivasse un mezzo di assistenza pesante della Peugeot nella speranza di essere trainato fino al bivacco, dove i meccanici della Casa del Leone tenteranno una riparazione che richiederà il lavoro di tutta la notte.

Sebastien Loeb questa mattina era in testa alla classifica assoluta con la 2008 DKR: al comando della corsa si sono portati Stephane Peterhansel e Carlos Sainz che precedono Nasser Al-Attiyah con la Mini.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Evento Dakar
Sub-evento Stage 8: Salta - Belen
Piloti Sébastien Loeb
Articolo di tipo Tappa
Tag auto, crash, dakar, loeb, peugeot