Dakar, Auto, Tappa 7: Sainz si prende tappa e vetta della classifica

condivisioni
commenti
Dakar, Auto, Tappa 7: Sainz si prende tappa e vetta della classifica
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
13 gen 2018, 20:52

Lo spagnolo della Peugeot sfrutta la rottura della sospensione sulla 3008DKR di Peterhansel ed è il nuovo leader della Dakar. Secondo posto per De Villiers, che precede il compagno di squadra Al-Attiyah.

Carlos Sainz centra la seconda vittoria di tappa consecutiva portando a casa l'infinita prima parte della Tappa Marathon, la numero 7 della Dakar 2018 di 727 chilometri totali (425 di gara) che collegava La Paz a Uyuni, e diventa così il nuovo leader della classifica generale. Lo spagnolo è stato autore di un'altra stage pressoché perfetta, priva di sbavature, quelle che invece hanno messo in guai seri l'ormai ex favorito alla vittoria finale, Stéphane Peterhansel.

Partito con quasi 30' di vantaggio nella generale nei confronti di Sainz, Peterhansel ha commesso un errore al chilometro 186 della prova odierna, poco prima del WP4, distruggendo una sospensione sulla sua Peugeot 3008DKR Maxi. La rottura è stata considerevole, infatti il 13 volte vincitore della Dakar non è riuscito a ripararla e ha dovuto aspettare Cyril Despres, che proprio da oggi ha iniziato a correre esclusivamente per aiutare Peterhansel e Sainz.

Despres dal canto suo è arrivato con più ritardo del previsto a causa di alcuni problemi alla frizione della sua Peugeot ufficiale. Per questo motivo Peterhansel ha potuto riprendere la corsa dopo aver perso quasi due ore nei confronti del nuovo leader della classifica generale. Ora Peugeot potrebbe decidere di puntare tutto su Sainz, mettendo a sua disposizione sia Despres che Peterhansel per cercare di portare a casa un altro successo alla Dakar prima del già annunciato ritiro dalla categoria.

Al termine della tappa di oggi il team Toyota Gazoo Racing può sorridere grazie al doppio podio ottenuto grazie a Giniel De Villiers e Nasser Al-Attiyah. Il sudafricano è stato a lungo in terza posizione, poi al WP5 ha approfittato dei problemi avuti dal compagno di squadra Al-Attiyah per conquistare una posizione e mantenerla sino alla fine pur chiudendo a oltre 12' da Sainz. Grazie al risultato di oggi, Al-Attiyah ha reso più solida la sua posizione proprio nei confronti del sudafricano, che lo segue comunque da vicino.

Da segnalare che, con il guaio che ha rallentato Peterhansel, il pilota Toyota qatariota ha guadagnato una posizione in classifica, portandosi in seconda posizione. Al-Attiyah è il primo inseguitore di Sainz, mentre De Villiers è quarto alle spalle di Peterhansel. Jakub Przygonski tiene alto il nome di MINI chiudendo in quarta posizione con la John Cooper Works. Il team X-Raid ha dovuto fare i conti con i gravi problemi che hanno costretto Orlando Terranova a fermarsi prima del WP2, come se i problemi di salute avuti nelle ultime ore non fossero sufficienti. Stessa sorte nella medesima zona della speciale per Mikko Hirvonen, che si è dovuto fermare con il Buggy della MINI. 

Ottima prestazione nella Tappa 7 per la Ford F150 EVO di Martin Prokop, capace di artigliare un ottimo quinto posto assoluto e, grazie a questo, di continuare a scalare la classifica generale. Toyota può sorridere anche grazie al sesto posto di giornata di un positivo Lucio Alvarez, al volante di una Hilux privata del team Overdrive.

Giornata nera invece per l'olandese Bernhard Ten Brinke, che si è dovuto fermare in settima piazza perdendo 31'33" da Carlos Sainz e, di conseguenza, anche il suo terzo posto nella generale. Ora Ten Brinke è quarto, proprio dietro alle due Hilux dei compagni di squadra e alla Peugeot 3008DKR Maxi di Carlos Sainz. Khalid Al-Qassimi ha completato la prova all'ottavo posto al volante della Peugeot del team PH Sport.

Dakar 2018 - Classifica generale dopo la Tappa 7

    PosizionePilota/navigatoreVetturaTempo/distacco
1 Sainz/Cruz Peugeot 3008 DKR 21.41'38”
2 Al-Attiyah/Baumel Toyota Hilux +1.11'29"
3 Peterhansel/Cottret Peugeot 3008 DKR +1.20'46”
4 De Villiers/von Zitzewitz Toyota Hilux +1.20'54"
5 Ten Brinke/Perin Toyota Hilux +1.20'04”
6 Przygonski/Colsoul MINI John Cooper Works +2.19'02"
7 Prokop/Tomanek* Ford F150 EVO +2.22'39"
8 Al-Qassimi/Panseri Peugeot 3008 DKR +2.41'26"
9 van Merksetijn/Marton Toyota Hilux +4.23'35"
10 Alvarez/Howie Toyota Hilux +5.14'16"

*10' di ritardo

Prossimo articolo Dakar
Dakar, in Peugeot non sono tranquilli: "Viviamo alla giornata senza rallentare"

Previous article

Dakar, in Peugeot non sono tranquilli: "Viviamo alla giornata senza rallentare"

Next article

Dakar, sospiro Benavides: "Tappa durissima, ma ho perso meno del previsto"

Dakar, sospiro Benavides: "Tappa durissima, ma ho perso meno del previsto"

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 7: La Paz - Uyuni
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Tappa