Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
Dakar 2019: Auto
Topic

Dakar 2019: Auto

Dakar, Auto, Tappa 6: Loeb concede il bis ed ora è secondo, ma a 37' da Al-Attiyah

condivisioni
commenti
Dakar, Auto, Tappa 6: Loeb concede il bis ed ora è secondo, ma a 37' da Al-Attiyah
Di:
13 gen 2019, 21:22

Seconda vittoria di tappa di fila per il pilota della Peugeot, che però recupera appena un paio di minuti sul rivale della Toyota, che anzi incrementa il suo margine nella generale sfruttando la giornata no di Peterhansel.

Il distacco dal leader Nasser Al-Attiyah rimane pesante, ma Sebastien Loeb sta dando la sensazione di non voler avere rimpianti al termine di questa Dakar, perché il pilota francese continua ad attaccare come se non ci fosse un domani e oggi ha conquistato la seconda vittoria di tappa consecutiva, la terza in sei giorni di gara.

Risultati che fanno pesare parecchio la polemica del giorno di riposo tra il suo navigatore Daniel Elena e l'organizzatore ASO, legato al tantissimo tempo perso nella terza tappa a causa degli errori presenti nel road book.

Leggi anche:

Al volante della sua Peugeot 3008 DKR, il nove volte iridato rally ha lasciato che fosse proprio Al-Attiyah a comandare le operazioni per quasi tutti i 310 km cronometrati che conducevano a San Juan de Marcona, portandosi in testa solamente al WP7, l'ultimo prima del traguardo.

Alla fine l'ha spuntata per appena 2'17" nei confronti del rivale della Toyota, che oggi però sembra aver portato un altro mattoncino importante nella costruzione di quella che sarebbe la sua terza vittoria finale alla Dakar. Il pilota del Qatar, infatti, ha potuto sfruttare la giornata negativa di Stephane Peterhansel e Nani Roma per aumentare ancora il suo vantaggio nella generale, con Loeb che ora è il suo diretto inseguitore, ma a 37'43".

Mr Dakar ha perso tantissimo terreno nelle prime fasi della speciale con il suo Buggy MINI e al WP2 si ritrovava addirittura a 22 minuti da Al-Attiyah. Poi ha attaccato, dimezzando il suo ritardo al passaggio sul WP7, ma nell'ultimo tratto di speciale ha perso nuovamente dei minuti preziosi che lo hanno relegato al terzo posto nella generale, a 41'14" dal battistrada.

Come detto, non è stata una giornata particolarmente brillante neppure per Nani Roma, che ha incassato 13'08" e in questo modo è arretrato fuori dal podio assoluto con la sua MINI 4x4, anche se il terzo posto è ancora alla sua portata, essendo a poco più di quattro minuti da Peterhansel.

Leggi anche:

Dopo diverse giornate travagliate, finalmente si è riproposto tra i migliori Carlos Sainz. Il veterano oggi ha dimostrato che quando non ha problemi, il binomio formato con il suo Buggy MINI funziona, staccando il terzo tempo di tappa a 6"56, giusto davanti al compagno di squadra Cyril Despres. Perde decisamente colpi invece Jakub Przygonski, che con la sua MINI 4x4 viaggiava già con oltre 35 minuti di ritardo al WP5. Molto attardato anche Harry Hunt, che con la sua Peugeot della PH-Sport era settimo nella generale, ma oggi si ritrovava già ad oltre due ore e mezza al WP2.

Tra i piloti più attardati, peccato anche per Bernhard Ten Brinke, che fino al WP5 sembrava addirittura in lizza per la vittoria di tappa con la sua Toyota, ma alla fine si è ritrovato a poco meno di mezz'ora da Loeb.

Posizione Pilota/Navigatore Vettura Tempo/distacco Penalità
1 Al-Attiyah/Baumel Toyota Hilux 21.01'31"  
2 Loeb/Elena Peugeot 3008 DKR +37'43"  
3 Peterhansel/Castera MINI buggy +41'14"  
4 Roma/Haro Bravo MINI JCW Dakar +45'24"  
5 Despres/Cottret MINI buggy +1.23'35"  
6 Przygonski/Colsoul MINI JCW Dakar +2.05'27  
7 Prokop/Tomanek Ford Raptor RS +2.31'02"  
8 Al Rajhi/Gottschalk MINI JWC Dakar +3.12'25"  
9 Ten Brinke/Panseri Toyota Hilux +4.18'44"  
10 Vanagas/Rozwadowski Toyota Hilux +5.05'19"  

 

Prossimo Articolo
Dakar, Moto, Tappa 6: zampata di Quintanilla, che si prende anche la leadership

Articolo precedente

Dakar, Moto, Tappa 6: zampata di Quintanilla, che si prende anche la leadership

Prossimo Articolo

Dakar, Minelli: "Le dune di Tanaka sono bellissime quanto insidiose"

Dakar, Minelli: "Le dune di Tanaka sono bellissime quanto insidiose"
Carica commenti