Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
23 Ore
:
35 Minuti
:
22 Secondi
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
14 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
26 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
34 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
63 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
56 giorni

Dakar: Al-Attiyah è disperato perché è costretto al ritiro!

condivisioni
commenti
Dakar: Al-Attiyah è disperato perché è costretto al ritiro!
Di:
5 gen 2017, 12:04

Dopo l'incidente di ieri il pilota di punta della Toyota ha deciso di ritirarsi. Troppo il gap che lo separa dai primi in classifica generale e considerevoli i danni alla Toyota. "Sarà lunga aspettare un anno per riprovarci", ha commentato.

#301 Toyota Gazoo Racing, Toyota: Nasser Al-Attiyah, Matthieu Baumel after the crash
#301 Toyota Gazoo Racing, Toyota: Nasser Al-Attiyah, Matthieu Baumel after the crash
#301 Toyota Gazoo Racing, Toyota: Nasser Al-Attiyah, Matthieu Baumel after the crash
#301 Toyota Gazoo Racing Toyota: Nasser Al-Attiyah, Matthieu Baumel
#301 Toyota Gazoo Racing Toyota: Nasser Al-Attiyah, Matthieu Baumel
#301 Toyota Gazoo Racing Toyota: Nasser Al-Attiyah, Matthieu Baumel

Uno dei grandi favoriti alla vittoria della Dakar 2017, classe auto, è stato costretto al ritiro dopo appena tre tappe. Stiamo parlando di Nasser Al-Attiyah, pilota di punta del team Toyota Gazoo.

Il qatariota è finito contro una roccia nella Tappa 3 svolta ieri, danneggiando in maniera irreparabile - almeno sul posto - la sospensione posteriore destra della sua Hilux.

Per cercare di arrivare al traguardo della tappa e, successivamente, al bivacco, il copilota si è letteralmente appeso alla porta del conducente (dall'esterno!) per bilanciare la vettura che procedeva su 3 ruote.

Al-Attiyah è riuscito ad arrivare alla fine della prova con 2 ore e 17 minuti di ritardo nei confronti del vincitore, Stéphane Peterhansel su Peugeot 3008 DKR. Questo ha spento le sue residue possibilità di centrare la terza vittoria alla Dakar dopo le due già conseguite negli anni passati (2011 e 2015).

Nonostante sia riuscito a tornare al bivacco, Al-Attiyah ha deciso di ritirarsi. Troppo il divario da recuperare ai primi in classifica e certamente ingente il danno riportato dalla sua Toyota Hilux nell'impatto con una roccia a bordo percorso per essere riparato in breve tempo.

"Dovrò attendere un lungo anno per tentare di riprovare a portare a casa la vittoria. E' stato un errore, ho commesso un errore. E siamo stati anche un po' sfortunati", ha commentato il qatariota.

Prossimo Articolo
Dakar: ecco le immagini più belle della terza giornata di gara

Articolo precedente

Dakar: ecco le immagini più belle della terza giornata di gara

Prossimo Articolo

Dakar: una buca non indicata nel road book ha tradito Al-Attiyah

Dakar: una buca non indicata nel road book ha tradito Al-Attiyah
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar 2017
Sotto-evento Stage 3: San Miguel de Tucuman - Jujuy
Piloti Nasser Al-Attiyah
Autore Giacomo Rauli