Dakar, Price: "Sono vicino a centrare il mio obiettivo"

Il centauro della KTM ha chiuso al secondo posto ed è a una speciale dalla vittoria assoluta

Manca solo una speciale. L'ultima. Poi per Toby Price potrebbe avverarsi un sogno: vincere la Dakar, categoria moto, alla seconda apparizione assoluta al rally raid più celebre del Motorsport.

Il pilota della KTM è stato scortato dai compagni di squadra per quasi tutta la speciale odierna e non ha avuto difficoltà a chiudere la Tappa 12 al secondo posto assoluto. Attualmente può vantare un gap di quasi 40 minuti nei confronti di Stefan Svitko e la distanza tra i due sembra ormai incolmabile.

"Oggi è stato un giorno molto lungo e sono vicino a raggiungere il mio obiettivo", ha detto Price ai microfoni di OmniCorse.it e Motorsport.com. "Non sono ancora sicuro di ciò che accadrà. Siamo contenti di quanto abbiamo fatto sino a ora, ma dobbiamo attendere la fine della gara per avere delle certezze. Dovremo portare al traguardo la moto e cercare di evitare a tutti i costi problemi di affidabbilità. Non dobbiamo perdere la testa, non è mai finita sino a quando non tagli l'ultimo traguardo".

"Abbiamo mantenuto una grande concentrazione per tutta la competizione ed è ora di dare tutto sino alla fine. Siamo in testa, ma essere fermato da un guasto non è raro. E' un attimo. Al momento è stata una Dakar molto dura, fisica e difficile", ha concluso l'australiano. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Stage 12: San Juan - Villa Carlos Paz
Piloti Toby Price
Articolo di tipo Intervista
Tag dakar, moto