Dakar: solo 190 km di speciale nella terza tappa

Anche per oggi il percorso è stato modificato sostanzialmente e sarà lo stesso per tutte le categorie

Oggi va in scena la terza tappa della Dakar, quella che conduce da Termas de Rio Hondo a Jujuy. Inizialmente doveva essere un percorso di 663 km, con 314 di speciale per tutta la carovana.

Anche oggi però ci troviamo di fronte ad una modifica piuttosto sostanziale: il percorso è stato tagliato a soli 626 km, ma soprattutto la speciale è stata ridotta ad appena 190 (uguale per tutti), dopo un primo trasferimento di 134. Una volta usciti dal tratto cronometrato, i piloti dovranno poi affrontarne altri 302 in carovana prima di raggiungere il bivacco.

La prima moto partirà dal bivacco alle 5,30 locali ed entrerà nella speciale alle 8,00. Per quanto riguarda le auto, bisognerà attendere le 10,51 per vederle entrare in speciale. Il battistrada dei camion, infine, sarà al via alle 12,57.

Per quanto riguarda le caratteristiche del percorso, saranno molto simili a quelle della seconda tappa, con un fondo roccioso e non molto veloce. Attenti poi alla presenza del fango, perché ci saranno diversi guadi da attraversare.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar
Evento Dakar
Articolo di tipo Tappa
Tag auto, camion, dakar, moto, quod, rally