Dakar, Quad: la battaglia tra i Patronelli premia Marcos

condivisioni
commenti
Dakar, Quad: la battaglia tra i Patronelli premia Marcos
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
16 gen 2016, 15:03

Partito come favorito, l'argentino ha ottenuto il terzo successo battendo il fratello Alejandro. Terzo Baragwanath

#252 Yamaha: Marcos Patronelli
#252 Yamaha: Marcos Patronelli
#252 Yamaha: Marcos Patronelli
#252 Yamaha: Marcos Patronelli
#253 Yamaha: Alejandro Patronelli
#7 Yamaha: Helder Rodrigues
#252 Yamaha: Marcos Patronelli
#252 Yamaha: Marcos Patronelli

In molti si sono lamentati del percorso di questa Dakar 2016, ma non si può di certo dire che non sia stata una gara selettiva. E lo si può capire bene guardando la classifica dei Quad, che all'arrivo vede appena poco più di 20 piloti.

Basta pensare che nella prima settimana della corsa sono rimasti subito fuori dai giochi alcuni dei protagonisti più attesi, come i vincitori delle ultime due edizioni, Ignacio Casale e Rafal Sonik, con il primo che ha dovuto fare i conti con una frattura alla clavicola dopo essere stato il mattatore delle prime giornata di gara.

A spuntarla alla fine è stato quindi quello che veniva indicato come il grande favorito fin dalla vigilia, ovvero l'argentino Marcos Patronelli, che quindi si è portato a casa la sua terza Dakar al termine di un bellissimo duello fratricida con il fratello Alejandro, che lo ha visto prevalere per appena 5'23", dopo che due giorni fa quest'ultimo era tornato a meno di 10".

Per la famiglia Patronelli comunque si tratta di una doppietta storica, con il terzo staccato veramente di un abisso: il sudafricano Brian Baragwanath, oggi vincitore di tappa, ha completato il podio a 1.44'25", spuntandola per poco meno di tre minuti nei confronti del russo Sergei Karyakin, che fino ad oggi aveva continuato a sperare nella terza posizione.

Jeremias Gonzalez Ferioli completa una top five tutta Yamaha, mentre il primo in sella ad quad Honda è Walter Nosiglia in sesta piazza. Da segnalare anche la decima posizione finale della lady Camelia Liparoti, ma anche che al traguardo c'è pure l'inossidabile Franco Picco, 18esimo nel ranking assoluto.

DAKAR RALLY, Tredicesima Tappa, 16/01/2016
Classifica finale Quad (primi dieci)
1. Marcos Patronelli - Yamaha - 58.47'41"
2. Alejandro Patronelli - Yamaha - +5'23"
3. Brian Baragwanath - Yamaha - +1.41'53"
4. Sergei Karyakin - Yamaha - +1.44'25"
5. Jeremias Gonzalez Ferioli - Yamaha - +2.02'08"
6. Walter Nosiglia - Honda - +4.26'10"
7. Alexis Hernandez - Yamaha - +6.33'44"
8. Sebastian Palma - Yamaha - +8.15'33"
9. Santiago Hansen - Honda - +8.41'23"
10. Camelia Liparoti - Yamaha - +10.41'07"
Gli italiani:
18. Franco Picco - Can-Am - +33.17'47"

Prossimo articolo Dakar
Dakar, Ceci: "Ormai sono diventato bravo a trainare!"

Articolo precedente

Dakar, Ceci: "Ormai sono diventato bravo a trainare!"

Prossimo Articolo

Ecco la 3008 DKR, la nuova arma della Peugeot per la Dakar

Ecco la 3008 DKR, la nuova arma della Peugeot per la Dakar
Carica commenti