Dakar, una caduta costa la vetta a Paulo Goncalves

Il portoghese della Honda stava andando forte, ma ora si ritrova con un paio di minuti da recuperare su Price

Avere tutta la squadra Honda al suo servizio non è bastato a Paulo Goncalves per mantenere la leadership nella categoria moto della Dakar 2016. Il portoghese era partito forte anche nella tappa che conduceva a Belen, ma poi nel secondo tratto cronometrato è incappato in una caduta e questo ha permesso a Toby Price di scavalcarlo di un paio di minuti.

"Sono stato vittima di una caduta, ma fortunatamente non ho avuto danni dal punto di vista fisico. Anche la moto ha avuto solo un piccolo problema al sistema di navigazione, ma nulla di grave, quindi sono abbastanza soddisfatto" ha detto Goncalves.

Se non altro, Paulo è contento perché oggi è iniziata la "vera" Dakar: "Questa speciale era davvero da Dakar, con un lungo viaggio, tante dune e della navigazione. La cosa positiva è che siamo stati forti e competitivi lungo tutto il percorso".

La corsa comunque è ancora lunga e racchiude parecchie insidie: "La tappa Marathon offrirà maggiori difficoltà. Dovrò cercare di stare lontano dai guai e prendermi cura della meccanica della mia moto, perché se dovessi avere dei problemi questo complicherebbe abbastanza le cose per mercoledì".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Stage 8: Salta - Belen
Piloti Paulo Goncalves
Articolo di tipo Intervista
Tag dakar, honda, moto