Dakar, Rodrigues: "Attaccherò la seconda settimana"

Il portoghese della Yamaha spiega che in questi primi giorni ha preferito prendere le misure alla gara

Solo quindicesimo alla fine della prima parte della tappa Marathon della Dakar 2016, il portoghese Helder Rodrigues è comunque tranquillo: "La prima parte della Marathon è andata bene, senza grossi problemi e a questo punto possiamo riposarci e recuperare un po' di sonno. Stanotte non ho dormito moltissimo con la tempesta di pioggia perchè il rumore era intenso e non riesci a riposarti come vorresti".

Poi il pilota della Yamaha aggiunge: "La gara sta andando bene per me, ma non è facile arrivare fra i primi. - Helder è 14esimo assoluto con 14' dal primo - La battaglia è forte e anche gli altri piloti e le altre moto vanno molto bene. Ci proviamo e questa settimana, che si chiuderà in Bolivia era importante per prendere le misure. Attaccheremo sicuramente nella seconda settimana".

Infine, si parla dell'altitudine, non poca oggi: "E' dura, sinceramente è dura, ma io mi sento bene e non ho riscontrato grosse differenze. Non è uno stress troppo forte né per me, che mi sento bene, né per la moto che funziona bene".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Stage 4: Jujuy - Jujuy
Piloti Helder Rodrigues
Articolo di tipo Commento
Tag dakar, moto, yamaha