Dakar, Simone Agazzi deve essere operato alla spalla

condivisioni
commenti
Dakar, Simone Agazzi deve essere operato alla spalla
Di: Elisabetta Caracciolo
04 gen 2016, 21:49

Il bergamasco è ricoverato presso l'ospedale di Cordoba dopo la caduta di cui è stato vittima nella seconda tappa

E' durata solo pochi giorni l'avventura in questa Dakar 2016 di Simone Agazzi, che è ricoverato all'ospedale di Cordoba con la frattura della spalla e dell'omero in seguito ad un incidente avvenuto nella seconda tappa, quella che conduceva da Villa Carlos Paz a Termas de Rio Hondo, per il quale è stato anche evacuato in elicottero.

"Sono caduto intorno al chilometro 78 – racconta il bergamasco che correva qui alla sua prima Dakar con l'Husqvarna in una buca. Stavo dietro a un quad e cercavo il posto migliore per sorpassarlo e stavo rallentando perchè avevo visto che c'era una nota brutta, una buca segnalata pericolosa ed è arrivata prima di quanto mi aspettassi. Sono volato via e il manubrio mi ha provocato un taglio sulla gamba ma soprattutto ho rotto la spalla".

I medici di Cordoba vogliono operarlo oggi stesso per salvargli il tendine che è rimasto pizzicato nella frattura, ma Simone sta bene, è lui che ha raccontato quanto accaduto e spera, dopo l'operazione, di tornare a casa appena possibile.

Prossimo articolo Dakar
Barbero sfida la Dakar per la prima volta a 41 anni

Articolo precedente

Barbero sfida la Dakar per la prima volta a 41 anni

Prossimo Articolo

Ecco la 3008 DKR, la nuova arma della Peugeot per la Dakar

Ecco la 3008 DKR, la nuova arma della Peugeot per la Dakar
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Dakar
Evento Dakar
Sotto-evento Stage 2: Villa Carlos Paz - Termas de Río Hondo
Autore Elisabetta Caracciolo
Tipo di articolo Intervista