Dakar, la 125 di Sylvain Espinasse tiene ancora botta

Dakar, la 125 di Sylvain Espinasse tiene ancora botta

Ieri è arrivato al bivacco di La Rioja solo alle 4,20, ma alle 5,20 si è rilanciato nella tappa odierna

Sylvain Espinasse, numero 111, con la sua Husqvarna 125 è ancora in gara. Ha superato, seppure con grande difficoltà la tappa delle dune di Fiambalà ed è ancora in classifica. Tutti gli altri piloti dicevano che non ce l'avrebbe potuta fare, che avrebbe cotto il suo motore e invece no.

Caparbio, Sylvain è arrivato al bivacco de La Rioja stamattina alle 4,30 quando già le moto stavano partendo da mezz'ora. Era al traino di un quad locale ed ha tagliato il traguardo ancora in tempo per poter ripartire. Non aveva dormito per un solo minuto, ma era riuscito, seppure al traino ad uscire dalla speciale e a coprire i 232 chilometri di trasferimento.

Arrivato a La Rioja ha trovato il suo meccanico che lo aspettava all'entrata del bivacco: così mentre il giovane pilota si buttava per terra, sull'erba a dormire, il suo meccanico risistemava la sua moto e lo metteva in condizione di ripartire, alle 5,20, per l'undicesima speciale della Dakar 2016.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Stage 11: La Rioja - San Juan
Piloti Sylvain Espinasse
Articolo di tipo Curiosità
Tag dakar, moto