Dakar, Moto, Tappa 10: Svitko prova a crederci

Prima vittoria di speciale della slovacco, ma Price resta davanti di 23'12". Goncalves riparte e si consolida terzo

Stefan Svitko è stato finora la rivelazione della Dakar 2016 per quanto riguarda le moto e sembra davvero intenzionato a continuare a sognare fino alla fine. Nella decima tappa, quella che conduceva a La Rioja e che valeva come seconda parte della Marathon, il pilota slovacco ha centrato la sua prima vittoria di speciale nella classica dei rally raid e in questo modo ha ridotto il gap che lo separa dall'altra KTM di Toby Price.

Con il tratto cronometrato accorciato a soli 244 chilmetri a causa dell'esondazione di un torrente, e che oggi prevedeva la partenza mischiata di tutti mezzi in base alla classifica di ieri, Svitko ha preceduto di 2'54" la Honda dell'argentino Kevin Benavides, mentre l'australiano si è dovuto accontentare del terzo tempo, staccato di 5'47". Dopo cinque vittorie di tappa Price però poteva anche concedersi una giornata di riposo e lo dimostra il fatto che comunque ha mantenuto 23'12" sul diretto inseguitore nella classifica generale.

Dopo l'incubo di ieri, che sembrava aver segnato il suo ritiro, Paulo Goncalves oggi è tornato regolarmente in gara ed ha avuto modo di consolidare la sua terza posizione. Nella nona tappa il portoghese aveva rotto il radiatore, ma fortunatamente per lui il traguardo è stato anticipato al CP2 a causa del caldo torrido. Dunque, è stato trainato da Paolo Ceci fino al bivacco e poi ha riparato la sua CRF450 Rally insieme ai colleghi della Honda. Oggi poi è stato bravo a "copiare" il tempo di Price, dal quale però resta lontano 34'15".

Anche su Svitko quindi i minuti da recuperare sono oltre undici per il portacolori della HRC, che però ha incrementato il suo vantaggio ad otto minuti sulla Husqvarna di Pablo Quintanilla, oggi solo sesto. Il cileno quindi ha ceduto qualcosina anche ad Antoine Meo e Benavides: la lotta per la quarta posizione quindi ora è caldissima con il francese che è 1'15" ed l'argentino che si trova 1'06" più indietro.

Perde colpi invece Helder Rodrigues: fino ad un paio di giorni fa il portoghese della Yamaha sembrava poter reinserirsi nella lotta dei piloti che lo precedevano, ma tra ieri ed oggi ha perso parecchio terreno ed ora ci sono oltre undici minuti a separarlo da Benavides. A completare la top ten poi sembrano piuttosto consolidate le posizioni di Ricky Brabec, Gerard Farres Guell ed Adrien van Beveren.

DAKAR RALLY, Decima Tappa, 13/02/2016
Classifica generale Moto (primi dieci)
1. Toby Price - KTM - 34.49'04"
2. Stefan Svitko - KTM - +23'12"
3. Paulo Goncalves - Honda - +34'15"
4. Pablo Quintanilla - Husqvarna - +42'49"
5. Antoine Meo - KTM - +44'04"
6. Kevin Benavides - Honda - +45'10"
7. Helder Rodrigues - Yamaha - +56'17"
8. Ricky Brabec - Honda - +1.12'08"
9. Gerard Farres Guell - KTM - +1.15'09"
10. Adrien van Beveren - Yamaha - +1.21'55"

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Dakar , Moto Rally Raid
Evento Dakar
Sub-evento Stage 10: Belen - La Rioja
Piloti Paulo Goncalves , Stefan Svitko , Toby Price
Articolo di tipo Tappa
Tag dakar, moto