Ricciarini vince in Gara 1 ed allunga in classifica piloti

Seconda vittoria consecutiva e terzo successo stagionale per il pilota della Essecorse che prende il largo in classifica piloti. Secondo gradino del podio per Michele Puccetti davanti a Fabio Francia.

Terzo centro e seconda vittoria consecutiva, dopo quella messa a segno due mesi fa a Misano, per il toscano Cristian Ricciarini, che a Monza ha dominato la prima delle due gare del terzo appuntamento della Clio Cup Italia, estendendo il proprio vantaggio nella classifica del monomarca riservato alle RS 1.6 turbo.

Sul circuito brianzolo, il pilota della Essecorse, autore della pole nelle qualifiche di ieri, ha messo tutti dietro dopo avere preso il comando delle operazioni al pronti-via. Secondo posto per Michele Puccetti, che assieme a Fabio Francia ha completato un podio per due terzi firmato Rangoni Corse. Tanta sfortuna, invece, per il loro compagno di squadra Lorenzo Nicoli, che avviandosi dalla prima fila è stato poi costretto al ritiro dopo essere stato senza colpe coinvolto in un contatto.

Ricciarini al semaforo verde si è mantenuto primo, precedendo nell’ordine Nicoli e Francia. Ottimo anche lo spunto iniziale di Puccetti, subentrato quarto grazie al sorpasso effettuato ai danni di Gustavo Sandrucci, all’esordio con la Melatini Racing. Al secondo giro Nicoli è quindi balzato provvisoriamente al comando.

Entusiasmante intanto la lotta per le posizioni immediatamente retrostanti alla zona podio, che ha visto inserirsi anche Alfredo De Matteo, il quale ha passato il suo compagno di squadra Sandrucci. Con i primi sei raccolti in soli due secondi a un quarto d’ora dalla bandiera a scacchi, il primo vero colpo di scena è stato quando Francia ha accusato un problema (conseguenza di un tamponamento subito) che lo ha fatto retrocedere quinto. Poi ancora un fuori programma, con Nicoli finito in testacoda alla prima variante dopo essere stato toccato in staccata da De Matteo, che nel rettilineo principale aveva superato Puccetti. Manovra che è però costata un drive through al pilota siciliano. Quasi contemporaneamente, la direzione gara ha esposto a Sandrucci il cartello indicante una penalità di 10” per avere più volte oltrepassato le linee che delimita no il tracciato. 

Con Ricciarini sempre saldamente in testa e Puccetti virtualmente secondo, ad animare la lotta per il gradino più basso del podio è stato il testa a testa tra Francia e Matteo Poloni, autore quest’ultimo di un’ottima rimonta dalla quinta fila con la vettura della Gear Works, ma al traguardo quarto.

Bene Francesco Pelizzari (dodicesimo), giornalista di Automobilismo ed Evo, nonché uno dei due esponenti della stampa a scendere in pista in questo round monzese nella Clio Cup Press League di Renault Italia, alternandosi al volante con Giovanni Lopes (alVolante).

Gara 2, sempre della durata di 25’ e con la diretta streaming sul sito internet renaultsportitalia.it, prenderà il via alle ore 15.10. 

Il campionato (top 5): 1. Cristian Ricciarini (Essecorse) 103; 2. Fabio Francia (Rangoni Corse) 91; 3. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 72; 4. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 71; 5. Matteo Poloni (Gear Works) 50.t 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Evento Monza
Sub-evento Domenica
Circuito Monza
Piloti Cristian Ricciarini , Fabio Francia , Michele Puccetti
Team Essecorse
Articolo di tipo Gara