Ricciarini risponde a Francia e conquista Gara 2

Il pilota della Essecorse si aggiudica il secondo appuntamento del weekend mettendo alle proprie spalle il vincitore di Gara 1 Francia. Dopo il round odierno resta invariato il divario in classifica tra i due.

Cambiando l’ordine dei fattori, il risultato rimane lo stesso: 27 erano i punti che separavano il leader Cristian Ricciarini da Fabio Francia alla vigilia del quarto appuntamento della Clio Cup Italia che è andato in scena sul tracciato del Mugello. Lo stesso divario con cui entrambi arriveranno al prossimo round in programma a fine mese sul circuito di Vallelunga.

Se Francia, con la vettura del team Rangoni Corse, ha messo dietro il suo rivale in Gara 1 dopo un’entusiasmante volata conclusiva (94 millesimi il distacco tra i due sul traguardo), Ricciarini sulla sua pista di casa ha “ricambiato il favore” in Gara 2. Dietro di loro Lorenzo Nicoli, due volte terzo dopo che sabato aveva ottenuto la pole, pagando poi alcune posizioni sulla griglia al primo via per una penalità pregressa da scontare.

Con due quarti piazzamenti, Alfredo De Matteo (Melatini Racing) è subentrato terzo in classifica scavalcando Michele Puccetti, sicuramente poco fortunato sulla sua pista di casa. Il siciliano è stato protagonista, specialmente nel pomeriggio, di una lotta ai ferri corti con il compagno di squadra Davide Nardilli, che a sua volta ha portato a casa due quinti posti.

 “È stata una gara dura, perché ho sofferto sul finale di un po’ di sovrasterzo. Inoltre, con le scie, sia Ricciarini che Nicoli nelle fasi conclusive si sono pericolosamente avvicinati. Però è arrivata questa seconda vittoria e quindi va bene così” - ha commentato Francia dopo Gara 1.

“Sono riuscito a prendere il comando all’inizio ed è stato un bene, perché ho potuto allungare leggermente su Francia e Nicoli. Una vittoria difficile e particolarmente sudata” - ha invece replicato l’aretino della Essecorse Ricciarini, raggiante dopo avere centrato in Gara 2 il suo quinto successo su un totale di nove gare.

In evidenza nella Clio Cup Press League di Renault Italia il giornalista di Quattroruote, Andrea Stassano, nono assoluto. Ha fatto bene anche Marco Della Monica (Car), che in Gara 1 è riuscito a concludere a ridosso della “top 10”.

La prossima tappa si svolgerà appunto sul circuito capitolino il 24 e 25 settembre.



Gara 1: 1. Fabio Francia (Rangoni Corse) 26’08”718; 2. Cristian Ricciarini (Essecorse) 0”094; 3. Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse) 2”726; 4. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 12”333; 5. Davide Nardilli (Melatini Racing) 13”753… 

Gara-2: 1. Cristian Ricciarini (Essecorse) 26’03”808; 2. Fabio Francia (Rangoni Corse) 1”346; 3. Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse) 2”093; 4. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 13”234; 5. Davide Nardilli 13”856…

Il campionato (top 5): 1. Cristian Ricciarini (Essecorse) 171; 2. Fabio Francia (Rangoni Corse) 144; 3. Alfredo De Matteo (Melatini Racing) 96; 4. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 92; 5. Lorenzo Nicoli (Rangoni Corse) 66.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Evento Mugello
Sub-evento Domenica
Circuito Mugello
Piloti Cristian Ricciarini , Fabio Francia
Team Essecorse
Articolo di tipo Gara