Lorenzo Nicoli svetta al termine dei due turni di libere di Misano

Il portacolori della Rangoni Corse è stato il più rapido in quello del pomeriggio, precedendo di soli 69 millesimi il compagno di squadra Fabio Francia.

Con il considerevole responso di 1'52"027, di sette centesimi inferiore alla pole dello scorso anno, Lorenzo Nicoli è risultato in più veloce in assoluto al termine dei due turni di prove libere del secondo appuntamento della Clio Cup Italia in programma questo weekend sul circuito di Misano Adriatico.

Il pilota del team Rangoni Corse è riuscito a mettere tutti dietro nella seconda sessione del pomeriggio, precedendo di 69 millesimi il suo compagno di squadra Fabio Francia, attuale leader della classifica a pari punti con Cristian Ricciarini. Proprio quest’ultimo aveva ottenuto il miglior tempo nel primo turno del mattino con la vettura della Essecorse, chiudendo alla fine quarto assoluto preceduto dal giovane finlandese Jussi Kuusiniemi, vera rivelazione con i colori della Composit Motorsport.

In evidenza, con la Melatini Racing, anche Alfredo De Matteo, nell’ordine autore del quarto e quinto responso, con Michele Puccetti sesto nella classifica generale dei tempi con un’altra vettura del team Rangoni Corse.

Ben otto sono stati i piloti, al termine della giornata, racchiusi in soli sei decimi nelle prime otto posizioni. Ultimo di questi il nuovo arrivo Nicholas Comito Viola, compagno di squadra di De Matteo, subito a proprio agio con la veloce Renault Clio RS 1.6 turbo.

A Misano sono scesi in pista anche i due giornalisti che partecipano alla Clio Cup Press League di Renault Italia. Nel corso della mattina è toccato a Paolo Pirovano (MotorPad TV), mentre nel pomeriggio ad indossare casco e tuta è stato Emiliano Perucca Orfei (Automoto.it).

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Lorenzo Nicoli
Team Rangoni Corse
Articolo di tipo Prove libere