Giancarlo Lenzotti è il campione 2010

Giancarlo Lenzotti è il campione 2010

Emmanuele Ballestrero ha vinto gara 2 a Imola

Giancarlo Lenzotti ha conquistato il titolo della Clio Cup Italia 2010 nell’ultimo round della stagione che è andato di scena sulla pista di Imola. Il modenese del team Composit Motorsport, dopo avere raccolto un quarto posto in gara-1 è riuscito a centrare l’obiettivo grazie al secondo piazzamento ottenuto in gara-2 alle spalle di Emanuele Balestrero, primo al traguardo con la vettura della Giada Auto/AB Motorsport. Un successo, quello del pilota emiliano che alla vigilia di questo appuntamento conclusivo aveva già matematicamente chiuso a suo favoro il “discorso” relativo alla classifica Gentleman, consacrato dal drive through in cui è incappato il suo principale rivale Cristian Ricciarini. Per Balestrero il completamento di un weekend perfetto, iniziato con il secondo posto conquistato sempre in Gara 1. A mettersi in evidenza è stato anche l’inglese del Team Pyro Jeff Smith, terzo al traguardo dopo che il primo successo di questo fine settimana era andato al suo compagno di squadra Aron Smith, poi quarto alla bandiera a scacchi. Bene anche il giovane Federico Gioia, al quale è andato, oltre al trofeo Esordienti, anche quello riservato agli Junior. LA CRONACA - Prime otto posizioni di Gara 1 invertite sulla griglia e Dell’Onte in pole e poi subito al comando davanti a Jeff Smith. Ma dopo pochi metri è l’inglese a portarsi al comando, con Balestrero terzo ed immediatamente minaccioso nei confronti del pilota della Composit Motorsport. Al secondo giro il ligure della Giada Auto/AB Motorsport si porta quindi secondo, seguito a ruota da Aron Smith e Lenzotti. Nella tornata successiva Aron Smith transita dietro al battistrada, prima di essere tuttavia penalizzato con un drive through per un taglio di pista. Contemporaneamente Jeff Smith commette un piccolo errore, scivolando dietro a Lenzotti e lasciando virtualmente il comando a Balestrero. Ancora un avvicendamento al giro successivo, con Ricciarini subentrato terzo al posto di Jeff Smith. Al sesto giro il cambio di guarda tra Lenzotti e Ricciarini, che proietta il toscano in seconda posizione. Quindi il sorpasso decisivo di Ricciarini nei confronti del leader Balestrero. Tutto liscio per l’aretino, fino a quando la direzione gara espone anche a lui il cartello della penalizzazione di un drive through per un precedente contatto con Federico Gioia. Balestrero a questo punto rimane al comando seguito sempre da Lenzotti. Bene Jeff Smith che va a chiudere terzo. Ricciarini sul finire torna quinto, ma non basta. Gara 2 (primi cinque): 1. Emanuele Balestrero (Giada Auto/AB Motorsport) 15 giri in 31’55”386; 2. Giancarlo Lenzotti (Composit Motorsport) a 0”690; 3. Jeff Smith (Team Pyro) a 9”783; 4. Aron Smith (Team Pyro) a 26”646; 5. Christian Ricciarini (Composit Motorsport) a 32”363. Il campionato (primi cinque): 1. Giancarlo Lenzotti (Composit Motorsport) 272 punti; 2. Cristian Ricciarini (Composit Motorsport) 242; 3. Nicola Rinaldi (Go Race) 163; 4. Ronnie Marchetti (Composit Motorsport) 140; 5. Aron Smith (Team Pyro) 138.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Piloti Giancarlo Lenzotti
Articolo di tipo Ultime notizie