Simone Iacone conquista la pole ad Adria

Simone Iacone conquista la pole ad Adria

Il leader del campionato conquista l'ultima pole stagionale. Puccetti scatterà secondo

È di Simone Iacone l’ultima pole della stagione della Clio Cup Italia 2015. L’abruzzese, leader attuale della classifica del monomarca della Fast Lane Promotion, è risultato il più veloce al termine della sessione di qualifica del conclusivo appuntamento di Adria, in cui ha stabilito il migliore responso di 1’26”837, precedendo di appena 69 millesimi il suo compagno di squadra Michele Puccetti, il quale si era già messo in luce questa mattina quando era risultato il più veloce nel corso del secondo turno di prove libere.

Sarà pertanto una prima fila completamente monopolizzata dal team Rangoni Corse, quella della prima delle due gare di domani (ciascuna della durata di 25’), con Cristian Riccarini immediatamente dietro.

Il toscano della Essecorse, alla vigilia di questo conclusivo round paga solamente tre punti nei confronti dello stesso Iacone e ne ha dieci di vantaggio sul romano Simone Di Luca, che nella sessione odierna ha concluso quinto, stabilendosi alle spalle dell’inglese Josh Files, in azione con un’altra vettura nei colori del team Rangoni Corse.

Una cosa è certa: tutti i primi cinque piloti hanno ancora la possibilità matematica di conquistare il titolo, con i primi tre raccolti in sole 13 lunghezze. Fuori dai giochi è invece Lorenzo Nicoli, che oggi ha messo a segno il sesto tempo, relegando dietro Alfredo De Matteo (Melatini Racing), che si presenta al comando nella classifica riservata ai rookie.

«È stato il miglior modo per iniziare il weekend. - ha commentato Simone Iacone - Domani tuttavia non sarà facile. Prevedo infatti una grande battaglia, essendo tutti molto vicini e particolarmente agguerriti».

Il via di Gara 1 è in programma alle ore 9, mentre la seconda gara scatterà alle ore 14.

CLIO CUP ITALIA - Adria - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Piloti Simone Iacone , Cristian Ricciarini , Michele Puccetti
Articolo di tipo Ultime notizie