Simone Iacone campione 2015 con il brivido

Un contatto lo ha attardato in gara 2 ad Adria, ma lo hanno aiutato i compagni Files e Puccetti

Simone Iacone è il campione della Clio Cup Italia 2015. L’abruzzese del team Rangoni Corse, ha conquistato il titolo del monomarca della Fast Lane Promotion nell’ultima gara del conclusivo appuntamento di Adria, che ha riservato emozioni e colpi di scena sino alla fine. Una vittoria a testa sul circuito rodigino per lo stesso Iacone, autore anche della pole, ed il suo compagno di squadra Josh Files, il quale si è imposto con autorità in Gara 2.

Un fine settimana perfetto per la squadra bolognese, che ha anche conquistato il titolo Team come lo scorso anno. E lo sarebbe stato perfetto anche per Iacone, che arrivava a questo settimo ed ultimo round del calendario nelle vesti di leader assoluto, con soli tre punti di vantaggio su Cristian Ricciarini (Essecorse). A rovinargli i piani in Gara 2, creando una certa “suspance”, è stato però il contatto avuto con il portacolori della Composit Motorsport, Simone Di Luca (uno degli altri tre pretendenti al successo assieme allo stesso Files e a Michele Puccetti), che è stato in seguito punito con la bandiera nera.

Ma la condotta ineccepibile di Files, alla sua quarta affermazione di questo 2015, e quella di Puccetti, che hanno concluso nell’ordine nelle prime due posizioni, ha tolto ogni possibilità a Ricciarini (scattato davanti a tutti per l’inversione della griglia), che dopo avere concluso quarto in Gara 1 ha finito la sua stagione sul gradino più basso del podio, conquistando anche il titolo Gentleman.

Ad Alfredo De Matteo, protagonista alla sua prima stagione nella Clio Cup Italia in cui è andato a segno due volte con la Melatini Racing (Monza e Mugello) è andato invece il titolo Rookie.

"Gara 2? Abbiamo avuto sempre la situazione sotto controllo. Per quanto riguarda il titolo devo dire che questa stagione con il team Rangoni Corse ha rappresentato una delle più belle esperienze della mia carriera fino a questo momento. La squadra e lo spirito che si è creato in essa sono stati straordinari" è stato il commento sul podio di Simone Iacone.

Il campionato dopo 14 gare (top 5): 1. Simone Iacone (Rangoni Corse) 206 punti; 2. Cristian Ricciarini (Essecorse) 203; 3. Josh Files (Rangoni Corse) 178; 4. Simone Di Luca (Composit Motorsport) 176; 5. Michele Puccetti (Rangoni Corse) 167.

 

Clio Cup Italia - Adria - Gara 2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Clio Cup Italia
Piloti Simone Iacone , Josh Files , Michele Puccetti
Articolo di tipo Gara