222 iscritti al 50° Trofeo Luigi Fagioli a Gubbio

222 iscritti al 50° Trofeo Luigi Fagioli a Gubbio

La competizione si disputerà su un tracciato lungo 4.150 metri che parte da Gubbio e arriva a Madonna della Cima

Il numero giusto è 222. Sono i piloti iscritti al 50° Trofeo Luigi Fagioli, decima prova del Campionato Italiano Velocità Montagna di scena a Gubbio dal 21 al 23 agosto. 

Un super risultato per la classica cronoscalata umbra che celebra quest'anno lo storico traguardo di 50 edizioni con una serie di appassionanti iniziative e che allo stesso tempo si conferma come la gara più gettonata dai piloti italiani, provenienti da tutto lo Stivale e dalle isole. Un “pieno” di campioni che si sfideranno per i punti del CIVM e del TIVM e per la gara riservata alle auto storiche permettendo a turisti, appassionati e curiosi di godersi un grande spettacolo con i migliori bolidi delle corse in salita tra sport, natura e cultura.

Il Comitato Eugubino Corse Automobilistiche sottolinea il valore dell'elenco iscritti 2015 per quantità ma soprattutto per qualità. La competizione si disputa sul tracciato di 4150 metri che da Gubbio sale a Madonna della Cima attraverso la splendida Gola del Bottaccione.

Nello storico complesso di San Benedetto venerdì 21 agosto le verifiche sportive e tecniche saranno di scena dalle 15.30 alle 19.45. Sabato 22 con start alle 10.30 si disputano le due salite di prove ufficiali. Domenica 23 agosto il via di gara-1 alle ore 10 e gara-2 a seguire, sotto la guida del direttore di gara internazionale Fabrizio Fondacci.

Uno degli appuntamenti da non perdere nel weekend umbro sarà la serata celebrativa venerdì dalle ore 20.30. Prevista la consegna del Memorial Barbetti al grande ingegnere della Ferrari Mauro Forghieri e le premiazioni dei concorsi di disegno e di fotografia abbinati alla 50esima edizione.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIVM
Articolo di tipo Ultime notizie