CIV: segnali incoraggianti per Torrini dopo l'incidente del Mugello

Il ragazzino toscano resta ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Careggi di Firenze dopo il trauma cranico facciale accusato nella brutta caduta con investimento di venerdì, ma i medici sono ottimisti e ci sono miglioramenti.

Sono notizie parzialmente buone quelle che arrivano dall'ospedale Careggi di Firenze, dove Manuel Torrini resta ricoverato in prognosi riservata in seguito al brutto incidente di cui è stato sfortunato protagonista nella giornata di venerdì.

Il bollettino medico emesso in mattinata recita quanto segue: "Il pilota, a seguito del trauma cranico facciale riscontrato, resta in prognosi riservata ma i segnali che lo riguardano sono incoraggianti, confermando ancora una volta la qualità e l’alta professionalità del personale di servizio del circuito del Mugello e dell’intero Campionato Italiano Velocità".

Un mezzo sospiro di sollievo per il 14enne toscano, che avrebbe dovuto prendere parte alle gare del CIV SuperSport 300 in programma al Mugello oggi se non fosse caduto dalla propria Kawasaki nel corso delle qualifiche, venendo travolto da un concorrente che lo seguiva perdendo anche il casco.

Torrini è stato soccorso immediatamente dal personale medico, che gli ha praticato il massaggio cardiaco e varie manovre di rianimazione per una decina di minuti. Successivamente è stato portato al centro medico del tracciato e trasferito in elicottero all'ospedale Careggi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIV Supersport
Evento Mugello: Round 9-10
Circuito Mugello
Piloti Manuel Torrini
Articolo di tipo Ultime notizie