CIV a Misano: Mazzola operato al rachide, non è in pericolo di vita!

Il pilota romano di 21 anni è stato trasferito d'urgenza all'Ospedale Bufalini di Cesena dopo l'incidente nelle prove libere della Supersport 300 a Misano. Dopo l'intervento chirurgico è stato stabilizzato: i medici assicurano che se la caverà.

Simone Mazzola non è in pericolo di vita. Il pilota romano di 21 anni, ricoverato anche lui all'Ospedale Bufalini di Cesena dove già si trova da mercoledì pomeriggio Nicky Hayden, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza al rachide ed è stato stabilizzato dall'equipe medica che lo ha preso in cura.

Nella mattinata di domani verranno comunicati ulteriori aggiornamenti sulle sue condizioni che sono parse subito serie dopo l'incidente nel quale è incappato con la sua Yamaha R3 nel primo pomeriggio, durante un turno di prove libere della categoria Supersport 300 del CIV in programma nel weekend a Misano Adriatico.

Il pilota della ProGP Racing è caduto alla curva 13: prontamente soccorso dal personale medico del circuito, che ha riscontrato un grave trauma del rachide, è stato trasferito in elicottero all’Ospedale Bufalini di Cesena dove è stato ricoverato. Ora molto probabilmente si trova in un letto accanto a quello del campione americano Nicky Hayden.

Mazzola è l'attuale leader della classe 300 della Supersport avendo ottenuto due perentori successi all'Enzo e Dino Ferrari a Imola nei primi due Round della serie tricolore. Almeno per il laziale la giornata si chiude con la speranza che il peggio sia passato...

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIV Supersport
Evento Misano: Round 3-4
Circuito Misano Adriatico
Piloti Simone Mazzola
Articolo di tipo Ultime notizie