CIV a Misano: Mazzola operato al rachide, non è in pericolo di vita!

Il pilota romano di 21 anni è stato trasferito d'urgenza all'Ospedale Bufalini di Cesena dopo l'incidente nelle prove libere della Supersport 300 a Misano. Dopo l'intervento chirurgico è stato stabilizzato: i medici assicurano che se la caverà.

Simone Mazzola non è in pericolo di vita. Il pilota romano di 21 anni, ricoverato anche lui all'Ospedale Bufalini di Cesena dove già si trova da mercoledì pomeriggio Nicky Hayden, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza al rachide ed è stato stabilizzato dall'equipe medica che lo ha preso in cura.

Nella mattinata di domani verranno comunicati ulteriori aggiornamenti sulle sue condizioni che sono parse subito serie dopo l'incidente nel quale è incappato con la sua Yamaha R3 nel primo pomeriggio, durante un turno di prove libere della categoria Supersport 300 del CIV in programma nel weekend a Misano Adriatico.

Il pilota della ProGP Racing è caduto alla curva 13: prontamente soccorso dal personale medico del circuito, che ha riscontrato un grave trauma del rachide, è stato trasferito in elicottero all’Ospedale Bufalini di Cesena dove è stato ricoverato. Ora molto probabilmente si trova in un letto accanto a quello del campione americano Nicky Hayden.

Mazzola è l'attuale leader della classe 300 della Supersport avendo ottenuto due perentori successi all'Enzo e Dino Ferrari a Imola nei primi due Round della serie tricolore. Almeno per il laziale la giornata si chiude con la speranza che il peggio sia passato...

 

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIV Supersport
Evento Misano: Round 3-4
Circuito Misano Adriatico
Piloti Simone Mazzola
Articolo di tipo Ultime notizie