Manuel Bastianelli si laurea campione italiano della Supersport 300 a Vallelunga

condivisioni
commenti
Manuel Bastianelli si laurea campione italiano della Supersport 300 a Vallelunga
Di:
08 ott 2018, 10:50

Il weekend capitolino non è stato l'ideale per il portacolori della Prodina Ircos Kawasaki, al quale però sono bastati un sesto ed un 19esimo posto per il titolo. Le vittorie delle due gare sono andate a Jacopo Facco ed Alessandro Arcangeli.

Podio Gara 2
Il Campione 2018 Manuel Bastianelli, Green Speed
Manuel Bastianelli, Green Speed
Luca Bernardi, Team Trasimeno

Gara 1

Gara rocambolesca in SS300, con la vittoria che è andata a Jacopo Facco (Yamaha) bravo a non mollare fino alla fine. A conquistare la seconda posizione è stato invece Alessandro Arcangeli (AG Motorsport Italia Yamaha) con Gabriele Giannini (GP Project Team Kawasaki) a chiudere il podio. Vicinissimo ai primi è arrivato Luca Bernardi (Team Trasimeno Yamaha) seguito da Giacomo Mora (Yamaha) con Manuel Bastianelli (Prodina Ircos Kawasaki) sesto ma bravo a recuperare dopo una caduta.

Gara 2

Finale rocambolesco in SS300. La vittoria, all’ultima curva, è andata ad Alessandro Arcangeli (AG Motorsport Italia Yamaha), bravo a rimanere lucido fino all’ultimo e a migliorarsi rispetto al podio di ieri. Prima vittoria per lui. La seconda posizione è andata a Matteo Bertè (ProGP Racing Yamaha) con Nicola Bernabè (RM Racing Kawasaki) a chiudere il podio e Kevin Sabatucci (ProGP Racing Yamaha) scivolato all’ultima curva mettere era in lotta per la vittoria.

Solo 4° Luca Bernardi (Team Trasimeno Yamaha), risultato che consente a Manuel Bastianelli, 19° in pista, di laurearsi Campione Italiano SS300. Non al meglio fisicamente per un dolore al tallone, l’alfiere Kawasaki Prodina Ircos ha stretto i denti, conquistato il titolo di categoria grazie soprattutto a due vittorie e cinque podi.

La classifica finale vede quindi Bastianelli campione con 184 p. davanti a Bernardi a 176 p. e Sabatucci a 143 p. Tra le case costruttrici per un solo punto vince Kawasaki (243 p.) su Yamaha, terza KTM ferma a 129 p.

Prossimo Articolo
A Vallelunga è l'ora della verità per il CIV 2018: il gran finale è servito

Articolo precedente

A Vallelunga è l'ora della verità per il CIV 2018: il gran finale è servito

Prossimo Articolo

Svelato il calendario con sei doppi appuntamenti del CIV 2019

Svelato il calendario con sei doppi appuntamenti del CIV 2019
Carica commenti
Be first to get
breaking news