Pirro vince gara 1 al Mugello, ma Ferrari gli risponde ed è lui il leader

condivisioni
commenti
Pirro vince gara 1 al Mugello, ma Ferrari gli risponde ed è lui il leader
Redazione
Di: Redazione
24 set 2018, 14:37

Si prospetta un grande duello tra i due piloti del Barni Racing Team nella tappa conclusiva di Vallelunga, alla quale i ducatisti arriveranno separati tra loro da appena 13 punti.

Michele Pirro, Ducati Barni Racing
Il vincitore Matteo Ferrari, Ducati Barni Racing, festeggia sul podio
Andrea Mantovani, Nuova M2 Racing
Grid girl
Podio Gara 2
Grid girl

Matteo Ferrari vince gara 2 della Superbike al Mugello e torna in testa alla classifica del Campionato. Supera Michele Pirro che cade, ma riesce a ripartire e conclude dodicesimo. Tra i due piloti del Barni Racing Team adesso ci sono 13 punti a vantaggio di Ferrari, con due gare da disputare a Vallelunga il prossimo 6-7 ottobre.

Gara 1

Michele Pirro ha vinto alla sua maniera in gara 1 della SBK, facendo il vuoto dietro di se. L’alfiere Ducati Barni Racing, per la prima volta in gara al Mugello dopo il terribile incidente della MotoGP di inizio giugno, ha firmato il nuovo record sul giro (1’50.566) andando a trionfare con oltre 5 secondi di vantaggio sul compagno di squadra Matteo Ferrari, chiudendo così un’altra doppietta Barni Racing.

Terzo gradino del podio per Lorenzo Zanetti (Ducati Motocorsa) bravo a guidare sopra alcuni problemi tecnici sulla sua moto e a conquistare una terza posizione che gli permette di essere ancora in lotta per il Campionato. Dietro di loro la BMW DMR Racing di Luca Vitali e la grande prova di Claudio Corti, 5° con la sua Yamaha Motozoo Racing davanti al giovane Axel Bassani.

Gara 2

In SBK è stato trionfo per Matteo Ferrari in gara 2. Il pilota Ducati Barni Racing ha ottenuto la sua seconda vittoria in questo ELF CIV SBK in una gara dove è riuscito ad imprimere il suo ritmo, distaccando di oltre 5 secondi ì suoi avversari. Dietro di lui battaglia fino al fotofinish tra le due BMW DMR Racing, con Axel Bassani che conquista il suo primo podio nella categoria davanti al compagno di team Luca Vitali.

Al quarto posto ha chiuso Alessandro Andreozzi (Faieta Motor by Speed Action Yamaha), con Lorenzo Zanetti (Ducati Motocorsa) in quinta posizione. Solo 12° Michele Pirro, vittima di una scivolata nei primi giri, dalla quale il Tester Ducati è riuscito comunque a rialzarsi e a finire la gara. In classifica generale il nuovo leader è Matteo Ferrari con 187 p. seguito da Pirro a 174 p. con Zanetti a 166.

Prossimo articolo CIV Superbike
Dopo la pausa estiva, il CIV torna al Mugello per il quinto round con tutti i titolo ancora in palio

Articolo precedente

Dopo la pausa estiva, il CIV torna al Mugello per il quinto round con tutti i titolo ancora in palio

Prossimo Articolo

A Vallelunga è l'ora della verità per il CIV 2018: il gran finale è servito

A Vallelunga è l'ora della verità per il CIV 2018: il gran finale è servito
Carica commenti

Su questo articolo

Serie CIV Superbike
Evento Round 5: Mugello
Sotto-evento Domenica
Location Mugello
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara