CIV: ecco le entry list 2021 con novità e sorprese

Nomi illustri e giovani promettenti nelle varie categorie. Tutte le maggiori case presenti in SBK. Tante nazionalità rappresentate tra i piloti. Un ELF CIV di assoluto livello sta per partire.

CIV: ecco le entry list 2021 con novità e sorprese

Il countdown può cominciare. A poco più di due settimane dal via dell'ELF CIV 2021, con il primo Round in programma il 17-18 aprile al Mugello, ecco le entry list del Campionato, per un totale di oltre 130 piloti al via in tutte le categorie, con 12 diverse nazionalità rappresentate.

SBK

Con il Campione in carica Lorenzo Savadori approdato in MotoGP con Aprilia, il favorito è il 7 volte campione italiano e tester Ducati Michele Pirro, di nuovo al via con la rossa di Borgo Panigale del Barni Racing Team e pronto a rifarsi dopo un 2020 da dimenticare.

Gli avversari non mancheranno per il pugliese, a cominciare dal Team Aprilia Nuova M2 Racing che, dopo aver salutato Savadori per l'avventura iridata, schiererà nell'ELF CIV ben 3 piloti, con Riccardo Russo come punta di diamante e pronto al riscatto dopo la sfortunata stagione dello scorso anno.

SBK dove non manca il talento, con Alessandro Delbianco e Lorenzo Gabellini che, al secondo anno di esperienza nella categoria, avranno tutte le carte in regola per fare il salto di qualità in sella alle Honda preparate rispettivamente dal Team DMR Racing e Althea Racing.

E parlando di casa alata, occhio a Luca Vitali, al via con il Team Scuderia Improve by Tenjob. Non mancherà Lorenzo Zanetti, con la Ducati del Team Broncos che schiererà anche il Campione 2020 del National Trophy 1000: Agostino Santoro.

Ad alzare ulteriormente il livello ci saranno piloti con esperienze mondiali come Ayrton Badovini e Michael Canducci (Suzuki Penta Motorsport).

Tutto per una SBK che, con l'arrivo nei prossimi round di Yamaha e Kawasaki e dei loro piloti, vedrà una griglia composta da tutte le maggiori case motociclistiche mondiali, dove non mancherà un pilota donna: Sandra Stammova (Slovacchia), reduce dall'esperienza nel National Trophy 1000.

Moto3

A partire con i favori del pronostico è sicuramente lo squadrone KTM Team Bardhal VR46 Riders Academy, con Alberto Surra ed Elia Bartolini a dividere il box in questo 2021, rispettivamente 2° e 4° lo scorso anno.

A dargli filo da torcere saranno in tanti, a cominciare dallo Junior Team Total Gresini Honda, con Filippo Bianchi pronto a lottare per le posizioni che contano. Team Gresini Junior che, dopo il dolore per la scomparsa di Fausto, si presenterà al via più motivato che mai.

Da tenere d'occhio anche Andrea Giombini (KTM Team Minimoto) 5° lo scorso anno all'esordio in Moto3, il Campione in carica Premoto3 Cristian Lolli al debutto nella categoria, e l’olandese Zonda Van de Gorbergh sulla Beon del Team di Davide Giugliano, equipaggiata con il motore Yamaha 450 fornito da Geo Technology S.A. Un progetto, quello del 450, che continua a crescere e che vedrà 7 piloti Moto3 correre in questa stagione con il 450.

SS600

Curiosità nella 600 per il debutto di Kevin Zannoni. Il Campione in Carica Moto3 sarà al via con la Yamaha del Team SGM Tecnic, in una stagione piena di impegni per lui, dove gareggerà anche nel Mondiale MotoE.

Supersport 600 che promette equilibrio e battaglie, con tutti i protagonisti al via, da Davide Stirpe (Extreme Racing Service MV) a Stefano Valtulini (Yamaha Rosso Corsa) passando per Luca Ottaviani (Kawasaki RM Racing), Marco Bussolotti (Yamaha Axon 7 Team), Roberto Mercandelli (Yamaha Team Rosso e Nero) e Massimo Roccoli (Yamaha Promodriver Organization).

Occhio anche ad un pilota dal passato mondiale come Livio Loi, al via con la Kawasaki del Team Renzi Corse, e al debuttante Nicola Settimo (Yamaha Rosso Corsa) reduce dall'aver sfiorato il titolo della 300 lo scorso anno.

Premoto3

Sempre più affollata la griglia di partenza dell'entry class ELF CIV, con 37 giovanissimi piloti al via. Dopo il buon esordio di categoria nel 2020, in tanti sono chiamati a confermare e migliorare quanto di buono dimostrato lo scorso anno, su tutti Guido Pini (CS AC Racing Team), Edoardo Liguori (2WheelsPolito Team Pasini Racing) e Riccardo Trolese (M&M Technical Team).

Tutti da scoprire invece i numerosi debuttanti, provenienti dalla filiera di crescita del talento composta dai Campionati Italiani Minimoto e CIV Junior. Occhio poi all'unica ragazza presente in griglia: Josephine Bruno, 12enne di Varese, al via dell'ELF CIV Premoto3 2021 con la Phantom del Team Corse & 2R Moto.

SS300

Oltre 30 i piloti in SS300, una delle categorie più combattute dell'ELF CIV. Partiranno ancora da favoriti i piloti del Kawasaki Team Prodina Ircos, con Mattia Martella a guidare le fila di una squadra che schiera ben 4 piloti.

A battagliare per le posizioni che contano ci saranno ancora Giacomo Mora (Junior Team AG Yamaha Pata) e il duo del Gradaracorse PZRacing su Kawasaki: Francesco Prioli ed Emanuele Vocino.

Occhio anche ad un pilota giovane ma esperto come Omar Bonoli (KTM Team Runner Bike) e ai due alfieri del Team Roc'n Dea di Roccoli e De Angelis su Yamaha: Federico Iacoi e Diego Palladino. Grande curiosità infine per Bahattin Sofuoglu, nipote del pluricampione mondiale Kenan e al via dell'ELF CIV SS300 su Yamaha.

condivisioni
commenti
Althea torna in pista con tre nuovi progetti nel 2021
Articolo precedente

Althea torna in pista con tre nuovi progetti nel 2021

Prossimo Articolo

CIV Mugello: Pirro dominatore del primo round del 2021

CIV Mugello: Pirro dominatore del primo round del 2021
Carica commenti