Carlo Fiorani entra a far parte della FMI

condivisioni
commenti
Carlo Fiorani entra a far parte della FMI
Di:
31 mar 2019, 11:15

Fiorani collaborerà con il Comitato Velocità della Federazione Motociclistica Italiana. La presentazione a Misano durante l’ELF CIV.

Il primo round dell’ELF CIV 2019 a Misano è stata l’occasione per presentare un nuovo importante ingresso nella Federazione Motociclistica Italiana, in particolar modo nel mondo della velocità. A partire da oggi infatti la FMI potrà avvalersi della collaborazione di Carlo Fiorani. L’esperto manager romano lavorerà in sinergia con il Comitato Velocità FMI, mettendo a disposizione la propria conoscenza e professionalità per la programmazione dei futuri progetti tecnici e sportivi federali.

Un’esperienza, quella di Fiorani, costruita negli anni e grazie ad una prestigiosa carriera che lo ha visto ricoprire importanti incarichi nelle maggiori realtà del motor sport. Appassionato di offroad, Fiorani ha iniziato scrivendo di moto per una rivista romana, approdando poi nell’ufficio stampa Honda Italia, lavorando per la Ferrari negli USA e tornando alle due ruote per Honda Motor Europe. Dopo aver lavorato nel Mondiale 500 e MotoGP all’epoca di Valentino Rossi in Honda è stato responsabile dell'attività in pista per il team Honda Superbike, per diventare poi Motorcycle Racing Communication Director di Honda Motor. 

Giovanni Copioli, Presidente FMI: “E’ un piacere, oltre che motivo di grande orgoglio, poter accogliere una persona come Carlo Fiorani all’interno della FMI. Il suo curriculum parla da solo, la collaborazione di un professionista del suo calibro sarà importantissima per proseguire nel percorso di crescita mostrato in tempi recenti dal mondo della velocità FMI. Ringrazio Carlo per aver accettato di lavorare insieme e gli do ufficialmente il benvenuto”.

Carlo Fiorani, Motorcycle Racing Communication Director di Honda Motor: “Dopo tanti anni di attività nel motociclismo è per me motivo di orgoglio e soddisfazione avere la possibilità di collaborare al lavoro della nostra Federazione. La FMI con passione e competenza sta effettuando grandi cambiamenti per rendere il nostro sport di più facile accesso per i giovani, più attraente per chi lo pratica e per il pubblico che lo segue. E’ molto interessante partecipare all’ideazione e all’evoluzione di questi nuovi progetti e spero di poter dare il mio piccolo contributo a questa operazione. Ringrazio il Presidente Giovanni Copioli e la Federazione tutta che mi hanno dato questa possibilità.”

Prossimo Articolo
Il 2019 del CIV parte da Misano questo fine settimana

Articolo precedente

Il 2019 del CIV parte da Misano questo fine settimana

Prossimo Articolo

Il CIV SBK si apre nel segno di Pirro e della Panigale V4: doppietta a Misano

Il CIV SBK si apre nel segno di Pirro e della Panigale V4: doppietta a Misano
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIV Superbike
Location Misano Adriatico
Autore Redazione Motorsport.com
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie