Magione, Gara 1: vittorie di Bellarosa tra le Turbo e Randaccio per la CNA

condivisioni
commenti
Magione, Gara 1: vittorie di Bellarosa tra le Turbo e Randaccio per la CNA
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
30 lug 2017, 14:08

Nel quarto round del Campionato Italiano Sport Prototipi, il pilota del marchio ex F.1 si impone dal primo giro anche nell'Assoluta dove il romano capoclassifica tra le Aspirate firma il terzo posto assoluto. Secondo posto assoluto per Simone Patrinicola.

Ranieri Randaccio, SCI, Norma M20F Honda-CNA2 e Guglielmo Belotti, Avelon Formula, Wolf GB 08 Tornad
Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT prende la bandiera a scacchi
Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT
Podio Gara 1: il vincitore Ivan Bellarosa, Avelon Formula; il secondo classificato Simone Patrinicola; il terzo classificato Ranieri Randaccio, SCI
Ranieri Randaccio, SCI Team, Norma M20F Honda-CNA2
Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB 08 Evo-CNT
Ivan Bellarosa, Avelon Formula, Wolf GB08 Tornado-CNT

Allo start di gara 1 Bellarosa conserva il primato delle qualifiche e si invola al comando inseguito a stretto contatto da Patrinicola ed a seguire, Belotti e Randaccio, vicinissimi per la terza posizione. Nel corso del secondo giro Ida Petrillo è costretta a fermare la sua Radical, mentre Di Somma è quinto assoluto e secondo tra le Sportscar inglesi e davanti alla Wolf di Attaniese.

Al quinto giro Randaccio riesce ad avere la meglio sulla Wolf di Belotti per la terza posizione ed inizia a forzare il ritmo per la rincorsa su Patrinicola che però si mantiene a sette secondi dal pilota romano. Nel frattempo la Radical dell’irpina Petrillo riesce a riprendere la marcia anche se staccata di quattro giri, mentre in testa alla gara la Wolf Tornado di Bellarosa conduce con un distacco di sicurezza.

Complici le alte temperature, Belotti alza il ritmo sulla sua Tornado favorendo l’avvicinamento del giovanissimo Di Somma che guadagna la scia ed al 15esimo giro riesce a guadagnare il quarto posto assoluto. La gara resta emozionante anche nel finale dove Ida Petrillo, pur se staccata, inanella giri veloci allo stesso passo del rivale di marca Patrinicola, mentre Belotti prova a riprendersi il quarto posto su Di Somma che però riesce a resistere agli attacchi fino alla bandiera a scacchi.

L’appuntamento in pista è ora a gara 2 alle 18.30, sempre sulla distanza da 25 minuti + 1 giro ed in diretta TV su AutomotoTV (SKY148) e livestreaming su www.acisport.it.

CIP - Magione - Gara 1

Prossimo articolo CISP

Su questo articolo

Serie CISP
Evento Magione
Sotto-evento Domenica, Gara 1
Location Autodromo dell'Umbria
Piloti Ranieri Randaccio, Ivan Bellarosa
Autore Redazione
Tipo di articolo Gara