GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
64 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
11 Ore
:
09 Minuti
:
51 Secondi
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
11 Ore
:
09 Minuti
:
51 Secondi
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
16 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
70 giorni

Scandola: dai rally alle mascherine per frenare il COVID-19

condivisioni
commenti
Scandola: dai rally alle mascherine per frenare il COVID-19
Di:
10 apr 2020, 17:24

La Giesse Scampoli della famiglia Scandola assieme alla Freem ha iniziato la produzione di una mascherina protettiva certificata riutilizzabile.

La Giesse Scampoli della famiglia Scandola assieme alla Freem ha iniziato la produzione di una mascherina protettiva certificata riutilizzabile. Circa 15.000 pezzi completamente “made in italy” prodotti giornalmente in provincia di Treviso. Le prime forniture donate a sostegno di chi opera in prima linea.

"Ci siamo detti che non dovevamo perdere tempo. La velocità e le capacità imprenditoriali sono sempre state nel DNA della nostra famiglia, da papà Graziano, a zio Giuliano, mio fratello Riccardo, io stesso e più recentemente mio nipote Mattia“, racconta Umberto Scandola, pilota del Hyundai Rally Italia Team. 

“Sono bastati pochi giorni in casa con tutte le nostre attività commerciali e il team bloccati per accendere l’idea di fare qualcosa per noi, ma innanzitutto per aiutare concretamente chi ha bisogno di proteggersi dalla pandemia perché non può stare a casa. Ecco che assieme a Massimo Foffano, responsabile della Freem di Volpago del Montello (Tv), l’azienda che fornisce tute e materiale ignifugo anche alla nostra squadra Hyundai Rally Team Italia, abbiamo subito pensato di sviluppare e realizzare una mascherina protettiva facciale che in pochi giorni è già stata distribuita in oltre 150.000 pezzi”.

La Giesse Scampoli di Verona ha dunque iniziato la produzione di una mascherina a doppio strato con una parte esterna in cotone organico 100% GOTS (Global Organic Textile Standard) certificato LETIS con al suo interno uno strato ulteriormente filtrante in TNT. Il tutto assemblato con cura nella scelta dei filati e dei due elastici di fissaggio che girano attorno alle orecchie. Una delle peculiarità del prodotto, assieme alla sua ergonomia e facilità nell’essere indossato, è che queste mascherine possono essere lavate e riutilizzate 25-30 volte senza perdere l’effetto filtrante. Basta lavarle in casa con detersivo neutro in acqua tiepida, asciugarle e poi tenerle in un normale forno a microonde per un paio di minuti per concludere il ciclo di risanificazione.

“Al momento stiamo producendo le mascherine in deroga come permesso dalla recente normativa ma è già in fase avanzata la certificazione presso l’ente preposto, come richiesto dall’articolo 2 del Decreto Legislativo N°18 del 17/03/2020” sottolinea Umberto Scandola. “La distribuzione in queste ore passa attraverso le farmacie, i punti dei nostri negozi in nord Italia e a breve sarà anche online sul sito www.giessescampoli.com. Nel frattempo però abbiamo voluto innanzitutto donare le prime migliaia di mascherine a chi ne aveva un’emergenza immediata come agli Alpini di Brescia e Verona, la Croce Rossa della nostra provincia e l’associazione Radio Taxi. Il progetto però sta crescendo e presto potremmo soddisfare altre richieste per il bene della comunità, il tutto in attesa di ritornare quanto prima alla vita normale e alle corse”.

Scorrimento
Lista

Scandola produce mascherine

Scandola produce mascherine
1/3

Foto di: Umberto Scandola

Scandola produce mascherine

Scandola produce mascherine
2/3

Foto di: Umberto Scandola

Scandola produce mascherine

Scandola produce mascherine
3/3

Foto di: Umberto Scandola

Prossimo Articolo
Campedelli: "Farò il CIRT, gli arbitri CIR non sono imparziali"

Articolo precedente

Campedelli: "Farò il CIRT, gli arbitri CIR non sono imparziali"

Prossimo Articolo

ACI: Illustrati protocolli per avviare le stagioni rally 2020

ACI: Illustrati protocolli per avviare le stagioni rally 2020
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie WRC , CIR , CIRT
Piloti Umberto Scandola
Team Hyundai Italian Rally Team
Autore Redazione Motorsport.com