Formula 1
03 lug
-
05 lug
Evento concluso
10 lug
-
12 lug
Prove Libere 3 in
18 Ore
:
25 Minuti
:
18 Secondi
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
6 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
13 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
20 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
25 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
33 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
62 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
55 giorni
Trofeo Peugeot Competition 208 Top
Topic

Trofeo Peugeot Competition 208 Top

Top 208, PS12-14: Nerobutto capotta, Trevisani si ferma! Nicelli leader

condivisioni
commenti
Top 208, PS12-14: Nerobutto capotta, Trevisani si ferma! Nicelli leader
Di:
22 lug 2018, 16:39

Incredibile finale nel monomarca Peugeot: uno dopo l'altro si ritirano i primi e Davide Nicelli eredita il primato. Ma chi fa più festa è Mazzocchi

Neppure il più fantasioso dei giallisti avrebbe potuto imbastire un finale tanto cruento e devastante, dove tra i due litiganti superstiti a godere è stato il terzo, anzi soprattutto l'ultimo.

Per andare con ordine. Tradito dal motore Ciuffi, Jacopo Trevisani ha scavalcato Alessandro Nerobutto e si è messo saldamente al comando con un ottimo tempo (secondo solo a quello di Mazzocchi) sulla lunga prova di Rocca di Cave.

Sulla frazione seguente, la PS13 Monastero, Nerobutto si è messo la sua 208 R2B per cappello dando definitivamente il via libera all'amico e compagno di team. Trevisani dopo la PS13 aveva 53" di vantaggio su Nicelli. A sua volta con un margine di 33" su Mattia Vita. Più lontano Stefano Strabello e lontanissimo, nonostante i tempi eccellenti, Andrea Mazzocchi.

Invece sulla PS14 - praticamente l'ultima in quanto quella di chiusura è la brevissima Superspeciale di Ostia - Jacopo Trevisani ha firmato il proprio harakiri uscendo di strada! Gettando al vento vittoria e possibile primato nel Peugeot Competition Top 208.

Davide Nicelli ha sentitamente ringraziato e si presenta da leader della gara sul lungomare di Ostia. E con un confortante vantaggio di 35"6 su Vita, di oltre 5' su Strabello e di una ventina di minuti su Mazzocchi.

Il piacentino, a parte i 25' persi sulla PS2, ha poi sempre recitato da primattore con tempi eccellenti ed alla fine si ritrova il meritato premio dei 3 punti conquistati in quanto il più veloce sulla Power Stage, ma anche con potenzialmente almeno altri 5 ieri inimmaginabili punti che lo catapulterebbero in solitudine al comando del Peugeot Competition Top 208 a due gare dal termine con 8 lunghezze di vantaggio su Ciuffi.

E diventa anche il principale rivale di Damiano De Tommaso nella classifica del Campionato Italiano Junior.

Ma forse conviene pazientare che i nostri eroi arrivino al traguardo prima di dare tutto questo per scontato.  

Ma sulla PS

Prossimo Articolo
Roma, PS14: Lukyanuk vince ancora e ipoteca la vittoria

Articolo precedente

Roma, PS14: Lukyanuk vince ancora e ipoteca la vittoria

Prossimo Articolo

Roma, PS14: Basso è la star, il CIR ringrazia Andreucci

Roma, PS14: Basso è la star, il CIR ringrazia Andreucci
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rally di Roma Capitale
Sotto-evento Giorno 2
Piloti Davide Nicelli
Autore Gabriele Cogni