GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
31 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
51 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
23 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
79 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
22 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
36 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
43 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
30 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
58 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
127 giorni

Terremoto, l’omaggio di Orange1 alla "passione" dei friulani

condivisioni
commenti
Terremoto, l’omaggio di Orange1 alla "passione" dei friulani
Di:
29 ago 2016, 08:00

Nel quarantennale del sisma che colpì duramente la regione della Carnia, la holding veneta ha voluto ricordare al Rally delle Alpi Orientali la straordinaria attitudine di gente capace di rialzarsi...

52° Rally del Friuli V.-G.
52° Rally del Friuli V.-G.
Simone Campedelli, Danilo Fappani, Ford Fiesta GPL R R5, Orange 1 Racing
Simone Campedelli, Danilo Fappani, Ford Fiesta GPL R R5, Orange 1 Racing
Simone Campedelli, Danilo Fappani, Ford Fiesta GPL R R5, Orange 1 Racing
Simone Campedelli, Danilo Fappani, Ford Fiesta GPL R R5, Orange 1 Racing
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5 LDI
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5 LDI
Simone Campedelli e Danilo Fappani, Ford Fiesta R5 LDI

Quarant’anni fa o poco più il dramma del terremoto del Friuli, tragicamente replicato il 24 agosto agosto scorso nell’Italia centrale, portando nuovamente morte e distruzione a molte famiglie italiane.

Non tutto il male viene per nuocere, però. Il ricordo del sisma della Carnia, che ancora oggi rappresenta un modello di ricostruzione così efficace da fare testo in tutto il mondo, è entrato anche nel mondo dei rally, viaggiando sul tetto della Fiesta R5 LDi da corsa di Simone Campedelli e Danilo Fappani

 

In occasione del Rally delle Alpi Orientali, la holding Orange1 ha infatti deciso di omaggiare la coriaceità e la resilienza della popolazione del luogo: la “passione” delle genti friulane consentì di ripristinare in brevissimo tempo nonché a regola d’arte i comuni colpiti prima il 6 maggio e poi l’11 e il 15 settembre 1976 da diverse scosse del sesto grado di magnitudo attorno: Gemona, Venzone, Bordano, Artegna, Buia, Osoppo, Forgaria, Tolmezzo e molti altri.

La vittoria del popolo del Friuli sull’Orcolat, l’orcaccio o essere mostruoso che la tradizione popolare indica come causa dei terremoti in Carnia, è stato ricordato con una fotografia e lo slogan “Ci vuole passione per rinascere”, che ha viaggiato sulla Ford della BRC giunta al secondo posto della gara con l’equipaggio cesenate-friulano

 

Una livrea portafortuna per Simone Campedelli, che alla gioia per la medaglia di bronzo nell’appuntamento del Campionato Italiano Rally unisce un moto di enorme rispetto per la gente che ha fatto da corollario al suo risultato: “I friulani sono persone fantastiche, con una grande passione per le loro origini. Anche il Rally, che considerano la ‘loro’ gara, fanno di tutto per preservarlo perché ci tengono davvero molto...”. 

 

Prossimo Articolo
Trionfo assoluto per Basso in Friuli e si prende la vetta della classifica!

Articolo precedente

Trionfo assoluto per Basso in Friuli e si prende la vetta della classifica!

Prossimo Articolo

Scandola: "Il podio di Gara 2 importante per credere ancora nel titolo"

Scandola: "Il podio di Gara 2 importante per credere ancora nel titolo"
Carica commenti