Scandola rinuncia al Rally del Galles: Skoda punta tutto sul 2Valli

condivisioni
commenti
Scandola rinuncia al Rally del Galles: Skoda punta tutto sul 2Valli
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
06 ott 2016, 14:57

Umberto Scandola e Guido D'Amore saranno costretti ad accantonare l'idea di disputare anche il secondo appuntamento del Mondiale Rally della loro stagione per preparare l'ultimo appuntamento del CIR, quello decisivo.

Umberto Scandola e Guido D'Amore, Skoda Fabia R5
Umberto Scandola e Guido D'Amore, Skoda Fabia R5
Gianfranco Cunico, Umberto Scandola e Guido D'Amore, Skoda Italia Motorsport
Umberto Scandola, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia
Umberto Scandola e Guido d'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motor Sport Italia

Qualche mese fa vi avevamo anticipato le intenzioni di Skoda Italia Motorsport riguardo una possibile partecipazione al Rally del Galles, ovvero la penultima tappa del Mondiale Rally 2016.

Purtroppo Umberto Scandola e Guido D'Amore saranno costretti a guardare la competizione britannica del WRC dal divano. A confermarcelo è stato lo stesso pilota veronese, a margine della presentazione della nuova sede di Skoda Italia Motorsport nella zona industriale di Verona.

Il pilota nativo di Erbezzo è infatti ancora in lizza per diventare campione italiano rally 2016 e, per farlo, sarà costretto a centrare due vittorie nelle ultime due manche di gara dell'anno, che saranno svolte proprio nelle strade di casa a Verona, al Rally 2Valli. Per questo motivo il team italiano ha deciso di riporre tutte le proprie attenzioni a questo appuntamento, accantonando la splendida idea di correre in una seconda gara del Mondiale dopo il Rally Italia Sardegna.

Proprio nella gara isolana l'equipaggio Scandola-D'Amore hanno fatto sognare tutti gli appassionati italiani chiudendo con un'esaltante sesto posto la prima tappa, per poi essere costretti al ritiro a causa di una rottura di un manicotto. Il Rally del Galles avrebbe dovuto rappresentare una sorta di rivincita dopo la grande prestazione di Alghero, ma così non sarà.

Ora tutto il team è concentrato sul 2Valli e, dal risultato nella gara casalinga, dipenderà probabilmente anche il futuro di un programma che, se dovesse essere modificato in maniera significativa, perderebbe quanto di magico creato in questi anni.

Prossimo articolo CIR
Presentato a Verona il nuovo quartier generale di Skoda Italia Motorsport

Articolo precedente

Presentato a Verona il nuovo quartier generale di Skoda Italia Motorsport

Prossimo Articolo

Il personaggio Peugeot - Paolo Andreucci: il rapporto con Anna

Il personaggio Peugeot - Paolo Andreucci: il rapporto con Anna
Carica commenti

Su questo articolo

Serie CIR
Evento Rally due Valli
Piloti Guido D'Amore , Umberto Scandola
Team Skoda Motorsport
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie