Sanremo, PS9: sbatte Scandola, Andreucci è solitario

Trisi di speciali per Andreucci in Gara 2 del Sanremo, mentre Scandola con la Skoda sbatte e perde una ruota, ma riesce a concludere il tratto cronometrato, scivolando al settimo posto. Secondo diventa Perico che precede Campedelli.

La prova di Vignai è fatale per Umberto Scandola. Il Rally di Sanremo perde il vincitore di Gara 1 di ieri che sbatte con la Skoda Fabia R5 e perde una ruota: il veneto non si è certo arreso a questo imprevisto ed è riuscito a portare la sua vettura fuori dalla PS9 di 11,48 km nella speranza di arrivare al parco assistenza per provvedere alla riparazione e proseguire la corsa anche se è precipitato dal secondo al settimo posto, risultando ormai tagliato fuori da ogni velleità di fare la doppietta nella seconda prova del CIR.

Umberto, comunque, vuole cercare di andare avanti per mettere nel carniere qualche punticino utile a far muovere la classifica tricolore, anche se il primo colpo di scena di scena della giornata toglie forse l'unico protagonista che poteva mettere il sale sulla coda a Paolo Andreucci con la Peugeot 208 T16 R5 che, invece, sta letteralmente dominando la scena, infliggendo distacchi molto pesanti.

Dietro all'imprendibile T16 R5 di Peugeot Italia che ha già fatto il tris di speciali in questa mattinata, spunta l'analoga 208 di Alessandro Perico: il vulcanico bergamasco è stato il solo a contenere il suo distacco da "Ucci-Ussi" a soli 5"1 a Vignai.

Da segnalare anche l'ascesa al terzo posto di Simone Campedelli al debutto con a 208 T16 di Munaretto che completa un trio di Peugeot al vertice, anche se il romagnolo è rimasto per un po' fuori dalla classifica perché il suo tempo è stato inserito in grande ritardo nel sistema di cronometraggio.

Quarto figura Giandomenico Basso con la Ford Fiesta a gas quando mancano solo due speciali al traguardo mentre Andrea Nucita (Ford Fiesta S2000) è quinto.

Perico, quindi, si arrampica al secondo posto dalla quarta posizione, sentendo odore di un piazzamento davvero imprevisto alla vigilia della gara ligure.

Da rimarcare il sesto tempo assoluto di Ivan Ferrarotti con la piccola Clio 3RT capace di ottenere lo stesso tempo del giovane siciliano dotato di una Super2000!, mentre Panzani e Baldacci hanno portato la loro Clio al nono posto assoluto e Manfredi e Castiglioni con la Peugeot 208 R2B sono a tiro della Top ten!

Pos. Equipaggio Vettura Tempo
1 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 32'35"4
2 Perico/Turati Peugeot 208 T16 R5 +53"9
3 Campedelli/Fappani Peugeot 208 T16 R5 +1'02"5
4 Basso/Granai Ford Fiesta R5 EVO Ldi +1'33"5
5 Nucita/Nucita Ford Fiesta RRC +2'05"5
6 Michelini/Perna Citroen DS3 R5 +2'24"5
7 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 +3'00"3
8 "Ciava"/Michi Citroen DS3 R5 +3'17"3
9 Panzani/Baldacci Renault Clio R3T +3'59"2
10 Baccega/Menchini Ford Fiesta R5 +4'08"0
11 Manfredi/Castiglioni Peugeot 208 R2B +4'18"1
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rallye Sanremo
Sub-evento Gara 2
Piloti Adriano Basso , Paolo Andreucci , Umberto Scandola
Articolo di tipo Gara