Sanremo, PS2-4: Campedelli va in testa alla corsa e prende il largo. Breen 2°

condivisioni
commenti
Sanremo, PS2-4: Campedelli va in testa alla corsa e prende il largo. Breen 2°
Di:
12 apr 2019, 17:45

Il romagnolo del team Orange 1 domina le ultime 2 speciali del primo giro in attesa di quelle notturne. Breen se la cava bene ed è secondo. Crugnola non ha saputo sfruttare bene le gomme.

Simone Campedelli è una furia e, dopo aver concesso a Basso e Breen la leadership del Rallye Sanremo 2019 nelle prime due speciali, ha ingranato una marcia superiore vincendo la PS3 e la PS4, portandosi così in testa alla corsa con un buon margine nei confronti del primo degli inseguitori.

Il pilota del team Orange1 ha firmato due grandi scratch in prove in cui le condizioni erano miste. L'asfalto era per metà asciutto e per metà reso umido dalla pioggia scesa nelle ore scorse in Liguria, ma il romagnolo è stato perfetto.

Ora Simone ha un vantaggio di oltre 9" nei confronti del primo degli avversari, che è Craig Breen. L'ex pilota di WRC si trova in seconda posizione assoluta al volante della prima Skoda Fabia R5 privata dopo aver addirittura condotto la corsa al termine della PS2.

Giandomenico Basso tiene al terzo posto della classifica generale, ma si trova a 10"6 da Campedelli. Al termine di ogni prova il campione CIR 2016 ha più volte detto di non sentirsi a proprio agio in questo inizio di gara al volante della sua Skoda Fabia. Dovrà così intervenire sull'assetto prima delle prove notturne.

Dietro a Basso, i divari si sono fatti piuttosto ampi. A partire dal quarto posto di Stefano Albertini, quarto con la terza Skoda Fabia R5 nelle prime 4 posizioni. 18"4 il suo ritardo dal leader della corsa, ma dovrà stare attento, perché Luca Rossetti e la sua Citroen C3 R5 si trovano ad appena 3 decimi di secondo da lui.

Almeno per ora la C3 non sembra poter prendere il testimone lasciato dalla pluri vincitrice Peugeot 208 T16 R5. Rossetti sta ancora lavorando per conoscere meglio la vettura, pur essendo senza dubbio uno dei migliori piloti del panorama italiano.

Sta faticando oltre le aspettative anche Andrea Crugnola con la prima Volkswgen Polo GTI R5. Il varesino è solo sesto e paga una scelta di gomme differente da quella fatta dagli avversari. Andrea si aspettava di fare la differenza nella PS2, invece ha preso tanti secondi dai migliori e ora si trova a 29"5 dalla vetta. Una prestazione ben lontana da quella strepitosa offerta al Ciocco.

Da segnalare l'errore di Marcello Razzini, che si è dovuto fermare dopo aver perso una ruota nella PS2. Sino a questo momento, nonostante le condizioni della strada non siano delle più facili, nelle zone nobili della classifica non si sono riscontrati errori che abbiano portato al ritiro qualche pilota. Le speciali di questa notte si prospettano interessanti.

Rallye Sanremo - Classifica generale dopo la PS4

  Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Campedelli/Canton Ford Fiesta R5 EVO2 29'08”1
2 Breen/Nagle Skoda Fabia R5 +9"6
3 Basso/Granai Skoda Fabia R5 +10"6
4 Albertini/Fappani Skoda Fabia R5 +18"4
5 Rossetti/Mori Citroen C3 R5 +18"7
6 Crugnola/Ometto Volkswagen Polo GTI R5 +29"5
7 Michelini/Perna Skoda Fabia R5 +54"7
8 Franceschi/Haut-Labourdette Skoda Fabia R5 +1'05"1
9 Rusce/Farnocchia Volkswagen Polo GTI R5 +1'34"9
10 Scattolon/Nobili Skoda Fabia R5 +1'45"3
Prossimo Articolo
Sanremo, PS1: Basso va subito in testa davanti a Campedelli

Articolo precedente

Sanremo, PS1: Basso va subito in testa davanti a Campedelli

Prossimo Articolo

Sanremo, Peugeot 208 Competition TOP: a metà giornata comanda Griso

Sanremo, Peugeot 208 Competition TOP: a metà giornata comanda Griso
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rallye Sanremo
Sotto-evento Giorno 1
Autore Giacomo Rauli
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie