Vivi con Peugeot il CIR

Sanremo: Andreucci chiude terzo in Gara 1. Testa vince nel CIR Junior

Paolo Andreucci e Anna Andreussi chiudono a podio Gara 1 al Rallye Sanremo, ma il toscano ammette di non avere avuto un buon feeling con la 208. Testa e Mangiarotti trionfano nella prima manche di gara del CIR Junior.

In Gara 1 del Rallye Sanremo Ucci&Ussi hanno regalato al team Peugeot Sport Italia il terzo podio consecutivo di questo inizio di stagione 2016 del Campionato Italiano Rally, confermandosi anche in testa alla graduatoria generale piloti e team.

Il terzo posto colto nella prima manche della gara ligure è frutto di una buona partenza di Andreucci e Andreussi. L'equipaggio del Leone Rampante hanno subito vinto la PS1, poi Scandola è passato a condurre dalla seconda stage, senza più lasciare il comando sino al termine di Gara 1. Le velleità di vittoria di Paolo e Anna sono state stoppate da una penalità arrivata all'avvio della PS4, quando i due si sono presentati al controllo orario d'entrata in ritardo per fare qualche modifica sulla veloce 208 T16 R5.

I 10 secondi inflitti dalla direzione gara hanno estromesso dalla lotta per la vittoria Ucci&Ussi, che però tenteranno di rifarsi immediatamente in Gara 2, che scatterà domattina alle 07:46

Feeling non perfetto tra "Ucci" e la 208

"Non mi sono trovato a mio agio con la vettura e non sono riuscito a trovare il giusto ritmo. La prima parte di Gara 1 ce la siamo giocata sul filo dei decimi di secondo, ho vinto la prima e la quarta speciale dove per un ritardo al controllo orario ho subito una penalizzazione di 10" che mi ha allontanato dalla sfida per la vittoria. Ora resettiamo tutto in vista di Gara 2 di domani", ha dichiarato Paolo al termine di Gara 1.

La classifica generale di Gara 1 (primi 10)

Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
       
1 Scandola/D'Amore Skoda Fabia R5 52'04”2
2 Basso/Granai Ford Fiesta R5 EVO Ldi +5"3
3 Andreucci/Andreussi Peugeot 208 T16 R5 +20"4
4 Perico/Turati Peugeot 208 T16 R5 +28"0
5 Nucita/Nucita Ford Fiesta RRC +55"3
6 Campedelli/Fappani Peugeot 208 T16 R5 +1'07"7
7 Michelini/Perna Citroen DS3 R5 +2'02"4
8 Chentre/Florean Grande Punto Abarth S2000 +2'49"7
9 Borgogno/Riterini Peugeot 207 S2000 +3'21"3
10 "Ciava"/Michi Citroen DS3 R5 +3'25"0

Classifica generale piloti

Posizione Pilota Punti
1 Andreucci 20
2 Basso 18
3 Scandola 16,5
4 Perico 13
5 Michelini 4,5
5 Tempestini 4,5
7 Baccega 3,5
8 Tassone 3
8 “Ciava” 3
8 Rusce 3

Testa e Mangiarotti dominano il CIR Junior

Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti hanno invece fatto gioire per la prima volta Peugeot Sport Italia. Al secondo appuntamento nella stagione d'esordio con i colori del team italiano, l'equipaggio è riuscito a cogliere la prima affermazione nel CIR Junior.

Dopo un avvio tutto sommato tranquillo, Testa e Mangiarotti hanno preso il comando della granduatoria della categoria senza più lasciarla, incrementando stage dopo stage il proprio vantaggio e vincendo con autorità Gara 1.

Giuseppe Testa: "Sono partito con il freno tirato, nella prima speciale ho badato soprattutto a prendere le misure della vettura senza prendere rischi. Ho comunque sentito un buon feeling con la mia 208 R2. Da li ho deciso di aumentare subito il ritmo e direi che i riscontri cronometrici sono stati tutti dalla nostra parte, quattro speciali vinte su sei ed bottino pieno di punti per la classifica piloti".

Classifica di Gara 1 Cir Junior

Posizione Pilota/navigatore Vettura Tempo/distacco
1 Testa/Mangiarotti Peugeot 208 R2 56'50”1
2 Pollara/Princiotto Peugeot 208 R2 +21"7
3 Mazzocchi/Nobili Peugeot 208 R2 +2'09"8
4 “VJ”/Corso Peugeot 208 R2 +2'18"8
5 Casella/Caputo Peugeot 208 R2 +2'47"2

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rallye Sanremo
Sub-evento Gara 1
Piloti Paolo Andreucci , Giuseppe Testa
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Topic Vivi con Peugeot il CIR