San Marino, PS9: Campedelli balza al comando

Primo successo cronometrico per Simone Campedelli che sorpassa Scandola. Basso è terzo, Colombini scavalca un Andreucci in difficoltà. Grande bagarre nel CIR Junior!

Primo centro per Simone Campedelli al Rally di San Marino, quinto round del Campionato Italiano Rally.

Il pilota della BRC si è imposto lungo i 14,39km della PS "Nerbisci" precedendo per 6" netti la ŠKODA Fabia R5 ufficiale di Umberto Scandola, che dunque viene scavalcato in classifica generale dalla Ford Fiesta R5 GPL del rivale, ora primo con 5"5 di margine.

Perde invece un po' di terreno Giandomenico Basso, terzo ad 11"5 dal suo compagno di squadra, mentre il bravissimo Denis Colombini (terzo in prova) ha piazzato la sua ŠKODA Fabia R5 davanti alla Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci, il quale si ritrova quinto a +19"4 dal leader e pare piuttosto in difficoltà rispetto agli avversari.

Simone Tempestini (Winners Rally Team) ha invece portato la sua Ford Fiesta R5 al sesto posto superando la Fabia S2000 condotta da Daniele Ceccoli; la coppia è divisa da 5"7, ma molto distante dalla Top5.

Sempre ottavo Giovanni Manfrinato con la Fiesta R5, il quale ha guadagnato qualcosina su Luca Hoelbling (Fabia R5) nonostante l'ammissione di troppi errori commessi in queste prime due tratte. Andrea Dalmazzini (Peugeot 207 S2000) completa la Top10, ma alle sue spalle sta rinvenendo rapidamente Nicolò Marchioro (Peugeot 208 T16), portatosi a soli 1"6.

Luigi Ricci (Subaru Impreza) è dodicesimo assoluto e mantiene la vetta del Gruppo N, mentre si è ritirato Mattia Codato (Mitsubishi Lancer Evo VIII).

Nel Gruppo A Ceccoli allunga su Dalmazzini, ora a +28"8.

I ragazzi del CIR Junior stanno dando vita ad un'altra bellissima battaglia: Giorgio Bernardi è balzato in vetta con la sua Peugeot 208 R2, mentre quelle condotte da Marco Pollara (+1") e Giuseppe Testa (+1"8) sono subito dietro.

In Classe Due Ruote Motrici al primo posto c'è sempre Luca Panzani (Clio), mentre Bernardi (+16"7) e Testa (+18"5) superano Ivan Ferrarotti (Clio, +19"3) nella lotta per le restanti posizioni sul podio di categoria.

Nella classifica femminile Corinne Federighi (Renault Clio) è primissima, con la 208 R2 di Beatrice Calvi seconda e più distante.

Dopo il raggruppamento nel centro di Gubbio, i piloti affronteranno nuovamente le due tratte di stamattina, che andranno a concludere tappa e rally.

CIR - SAN MARINO: Classifica PS9

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally di San Marino
Sub-evento Gara 2
Articolo di tipo Prova speciale