San Marino, PS1-2: Basso già al comando, vola Colombini

Giandomenico Basso parte fortissimo nei primi due percorsi di Gara 1, ma l'idolo locale Denis Colombini è vicinissimo, con Campedelli terzo. Scandola in Top5 con Andreucci, indietro Tempestini.

Giandomenico Basso inizia alla grande il 44° Rally di San Marino, quinto round del Campionato Italiano Rally, giunto al giro di boa della stagione 2016.

Grazie ai successi nelle prime due PS "Sestino" (13,05km) e "Selvanera" (7,04km), il pilota della BRC ha subito piazzato la sua Ford Fiesta R5 EVO in vetta alla classifica, ma alle sue spalle c'è un sorprendente Denis Colombini, staccato di soli 1"6 dal veneto con la sua ŠKODA Fabia R5.

Il podio virtuale è completato dalla seconda Fiesta R5 (a GPL) della BRC affidata a Simone Campedelli (+4"3), il quale nella PS1 è incappato in un problemino di surriscaldamento dei freni.

Umberto Scandola è quarto a 9"2 dalla vetta; il pilota della ŠKODA tiene comunque la sua Fabia R5 davanti alla Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci, che soffre il problema di essere il primo ad entrare in azione sugli sterrati romagnoli.

Il toscano ha già accumulato un ritardo di 14"1 dal leader, ma per ora non dovrebbe temere attacchi da parte di ulteriori rivali dato che dietro di lui c'è Simone Tempestini, molto distante dalla Top5. Il pilota del Winners Rally Team ha sbagliato la scelta di pneumatici (optando per la mescola dura) e la sua Fiesta R5 ha già un distacco di 54"1 da Basso.

Subito dietro abbiamo Andrea Dalmazzini, che con la sua "vecchia" Peugeot 207 S2000 precede la "nuova" 208 T16 di Nicolò Marchioro.

La Top10 è completata dalla Subaru Impreza di Luigi Ricci, che è anche leader del Gruppo N davanti alla Mitsubishi Lancer Evo VIII di Mattia Codato e alla Lancer Evo IX del pilota di casa Christian Marchioro.

Nel Gruppo A comanda Dalmazzini, con Daniele Ceccoli (ŠKODA Fabia S2000) e lo svizzero Federico Della Casa (Ford Fiesta S2000) ad inseguire.

Fra i giovani del CIR Junior è dominio delle Peugeot 208 R2, con Giuseppe Testa al comando seguito da Marco Pollara e Giorgio Bernardi.

Beatrice Calvi è quarta fra i giovani e insegue Corinne Federighi nella classifica femminile.

Da segnalare subito problemi durante la PS1, che è stata interrotta e conclusa in regime di trasferimento per un incidente occorso a Giovanni Manfrinato e Claudio Condotta. L'equipaggio è uscito illeso, ma la Ford Fiesta R5 #9 è rimasta ferma in mezzo al percorso bloccando il passaggio dei successivi concorrenti, i quali hanno dovuto recarsi direttamente al via della PS2. Nel frattempo Manfrinato è comunque riuscito a completare il percorso e presentarsi alla partenza della successiva tratta.

Già ritirati invece Pablo Biolghini e Gianmarco Donetto.

Dopo la sosta in parco assistenza i piloti torneranno ad affrontare questi due percorsi.

CIR - SAN MARINO: Classifica PS1
CIR - SAN MARINO: Classifica PS2

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rally di San Marino
Sub-evento Gara 1
Articolo di tipo Prova speciale