Roma, PS2: colpaccio di Crugnola sotto la pioggia

Il varesino vince in condizioni insidiose e si porta alle spalle del leader Scandola, con Andreucci terzo e Campedelli quarto comunque vicinissimi. Rovanperä in Top5, bene Rusce, Gilardoni e Ciuffi. De Tommaso primo Junior, out Canzian.

Roma, PS2: colpaccio di Crugnola sotto la pioggia
Paolo Andreucci e Anna Andreussi, Peugeot 208 T16, Peugeot Sport Italia
Andrea Mazzocchi, Silvia Gallotti, R2B Peugeot 208
Damiano De Tommaso, Paolo Rocca, Power Car Team R2B Peugeot 208
Federico Puleo, Alessandro Cervi, Fiat 500 Abarth
Umberto Scandola, Guido D'Amore, Skoda Fabia R5, Skoda Motorsport Italia
Kalle Rovanpera, Risto Pietilainen, Peugeot 208 T16 R5, Peugeot Sport Italia
Luca Bottarelli, Manuel Fenoli, Peugeot 208 R2, New Turbomark
Rusce Antonio, Sauro Farnocchia, Ford Fiesta R5, X Race Sport
Simone Campedelli, Pietro Elia Ometto, Ford Fiesta R5, Orange1 Racing

Bel colpo per Andrea Crugnola, vincitore della PS2 del Rally di Roma Capitale che ha visto i piloti del CIR scendere in strada su un percorso reso insidioso dalla pioggia che sta bagnando le strade laziali.

Il pilota varesino, armato di Ford Fiesta R5, ha centrato il miglior tempo al termine dei 13,65km della "Colle San Magno", precedendo per 2"5 la Peugeot 208 T16 di Paolo Andreucci. Il toscano rosicchia un paio di decimi ad Umberto Scandola, giunto terzo al traguardo, il quale mantiene la testa della corsa al volante della propria ŠKODA Fabia R5 con un margine di 0"9 su Crugnola e 1"3 su "Ucci".

Simone Campedelli è ora quarto con la Ford Fiesta R5 del team Orange 1, ma il romagnolo ha comunque 2"8 di ritardo dalla vetta ed è in piena corsa per il podio.

Più distante abbiamo la giovane stella finlandese Kalle Rovanperä sulla Peugeot 208 T16 marchiata Pirelli, quinto con un buon vantaggio sulla Ford Fiesta R5 preparata dalla X Race Sport condotta da Antonio Rusce, mentre la Renault Clio di Kevin Gilardoni (Movisport) è settima.

Tommaso Ciuffi si porta invece in ottava piazza assoluta con la Peugeot 208 R2 preparata dal Jolly Racing Team, mentre in Top10 abbiamo anche la coppia di 208 che comandano la classifica del CIR Junior, ovvero quelle di Damiano De Tommaso (Power Car Team) e Marco Pollara (Peugeot Sport Italia). Fra i giovani il podio è completato dalla Peugeot di Andrea Mazzocchi.

Fuori la Renault Clio RS di Riccardo Canzian (Winners Rally Team), fortunatamente senza conseguenze per il pilota e il navigatore Matteo Nobili.

CIR - Roma: PS2

condivisioni
commenti
Pirelli, i giovani rallysti e non solo

Articolo precedente

Pirelli, i giovani rallysti e non solo

Prossimo Articolo

Roma, PS3: Crugnola allunga, Andreucci giù dal podio

Roma, PS3: Crugnola allunga, Andreucci giù dal podio
Carica commenti