GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni

CIR 2020: Andreucci torna con Peugeot e la nuova 208 Rally4

condivisioni
commenti
CIR 2020: Andreucci torna con Peugeot e la nuova 208 Rally4
Di:
10 feb 2020, 20:33

Il team italiano di Peugeot ha svelato la 208 Rally 4 con cui correrà nella sezione 2 Ruote Motrici del CIR 2020. A portarla in gara ci saranno anche Andreucci e Andreussi.

Milano - Peugeot Sport Italia inizi un nuovo corso e lo fa nella maniera più intelligente possibile. Ovvero presentando la nuova 208 Rally 4 che andrà a prendere il posto della R2 che ha corso sino all'anno passato e vinto il 2 Ruote Motrici del CIR con Tommaso Ciuffi, ma anche con un equipaggio pieno di talento ed esperienza, quello formato dall'11 volte campione italiano rally Paolo Andreucci e dall'inseparabile Anna Andreussi.

La vettura, così come la nuova livrea, è stata svelata questa sera nella sede PSA di Milano, quartiere del Portello, dove nelle ultime stagioni sono state presentate le 208 T16 R5 con cui Andreucci e Andreussi si sono laureati più volte campioni italiani CIR.

La nuova vettura, la 208 Rally 4, avrà il compito di rappresentare il riferimento della nuova categoria delle 5 introdotte dalla Federazione Internazionale dell'Automobile, quella dedicata alle vetture 2 ruote motrici.

La macchina, preparata su pianale CMP, è equipaggiata da un nuovo 3 cilindri turbo da 1.2 litri, dotato delle ultime tecnologie PureTech. La vettura avrà più cavalli e un turbo più grande, ma anche un sistema di gestione del motore di Magneti Marelli e un cambio SADEV.

Leggi anche:

Paolo Andreucci ha preso parte a 3 test di sviluppo della nuova vettura. 2 invece le prove per Anna Andreussi. Entrambi hanno svolto prove su sterrato, così da aiutare PSA Sport a realizzare una vettura prestazionale il più possibile, ma che garantisse anche un'affidabilità eccellente sia per piloti esperti che per quelli che si affacciano per la prima volta al mondo dei rally.

Proprio l'equipaggio 11 volte campione CIR tornerà assieme per correre 5 delle 7 gare che comporranno il calendario del Campionato Italiano Rally 2020. Una sorpresa apprezzata da tutti, in primis da Paolo e Anna, che tornano a correre insieme a quasi 12 mesi di distanza dall'ultima volta. I due correranno al Rally Targa Florio, al Rally Roma Capitale, Al Rallye Sanremo, Al Rally 2 Valli e al Tuscan Rewind. 

Nelle prime due gare del CIR, invece, ci saranno 2 Peugeot 208 ufficiali per Michele Griso e Giacomo Guglielmini, primi due classificati del Peugeot Competition 208 TOP 2019. I due, poi, faranno spazio ai pluri campioni Andreucci e Andreussi nelle gare successive.

Peugeot Sport Italia ha anche voluto ringraziare in particolar modo anche Tommaso Ciuffi e Niccolò Gonella, ossia l'equipaggio che ha consentito alla Casa del Leone Rampante di vincere il CIR 2 Ruote Motrici centrando il successo in 6 delle 7 gare disputate. Quest'anno, Ciuffi e Gonella correranno nel WRC Junior. 

Peugeot Competition 2020

Alla presentazione dei propri piani sportivi 2020, Peugeot Sport Italia ha anche svelato il Peugeot Competition 2020, che avrà nuovamente al centro la Peugeot 208 R2B e, come da tradizione, i suoi punti di forza confermati. Innanzitutto la completezza della proposta con quattro serie (208 Rally Cup TOP, 208 Rally Cup PRO, Regional Rally CLUB e Raceday Rally TERRA), che quest’anno avrà la novità di una appendice speciale nel confronto diretto a fine stagione fra i rispettivi vincitori in occasione del Rally di Como.

Quest’anno il grande montepremi vede la conferma dello straordinario premio principale - la stagione successiva da pilota ufficiale per il vincitore del 208 Rally Cup TOP – a cui si aggiungono altri riconoscimenti dal valore superiore ai 150.000 €. Senza considerare l’ulteriore facilitazione per i piloti, esclusiva di Peugeot: l’iscrizione gratuita al trofeo.

Con l’ormai abituale e preziosa partnership con Pirelli, i cui pneumatici saranno utilizzati da tutti gli iscritti, il Peugeot Competition 2020 sarà così strutturato:

208 Rally Cup TOP: meno costi, più opportunità
Abbinato come sempre alle gare del Campionato Italiano Rally, da quest’anno costerà meno grazie alla riduzione delle gare valide da 6 a 5 e alla contemporanea possibilità di ciascun pilota di scegliersi liberamente le prime due gare del proprio calendario fra le prime quattro (Ciocco, 1000 Miglia, Targa Florio, Roma Capitale) valevoli per le 2 ruote motrici nel CIR. Le ultime tre (Sanremo, Due Valli, Tuscan Rewind) saranno invece comuni per tutti. Modificato anche il sistema di punteggio. Quanto ai premi, ci saranno premi di gara in denaro (per i primi tre classificati) mentre il vincitore della stagione avrà un programma da pilota ufficiale PEUGEOT Sport Italia nel 2021, purché di età inferiore ai 28 anni.

208 Rally Cup PRO: solo asfalto, tanti premi
Aperto a tutti gli iscritti anche alla tradizionale e fortunata serie su asfalto IRC Pirelli, si giocherà sui suoi 5 rally internazionali (Appennino Reggiano, Taro, Casentino, Bassano, Piancavallo). Come nel TOP assegnerà punteggi di gara, di partecipazione e di Power Stage e per la classifica finale sono previsti 2 scarti fra i punteggi di gara (mentre nel TOP lo scarto è solo uno). Quanto ai premi, ci saranno premi di gara in pneumatici (per i primi tre classificati) mentre a fine stagione i primi cinque classificati riceveranno premi in denaro e pneumatici Pirelli. In particolare il vincitore assoluto riceverà 20.000 € e 20 pneumatici!

Regional Rally CLUB: i 50 rally delle Coppe di Zona
Accoglie non solo le 208 R2B ma anche tutte le altre PEUGEOT da competizione in una serie che dal 2020 si lega esclusivamente ai 50 rally nazionali valevoli per le Coppe di Zona Aci Sport e ne sposa anche i punteggi. Per la serie tipicamente destinata ai gentleman e ai principianti, oltre ai premi in denaro al primo assoluto e ai primi di categoria (1° e 2° 2RM Gr.R, 1° 2RM altri gruppi, 1° 4RM) legati alla classifica finale unica che riunisce tutte le Zone, quest’anno ci sarà una opportunità in più per mettersi in luce e per vincere premi: il confronto diretto dei migliori delle altre serie del Peugeot Competition 2020 in occasione del Rally di Como. Non solo, potranno concorrere anche ai premi previsti dal nuovo Trofeo Pirelli che sarà incentrato sulle stesse gare.

Raceday Rally TERRA: solo sterrato, fuori stagione
Aperto a tutti gli iscritti anche alla serie Raceday Rally TERRA. La serie si disputa su quattro gare sterrate (Marche, Prealpi Master Show, Val d’Orcia, Città di Arezzo) ed ha la particolarità di disputarsi fra novembre e il marzo successivo, quindi l’edizione 2019/2020 è già giunta a metà cammino. Assegna premi finali ai primi di categoria.

Prossimo Articolo
CIR 2020: Rally 2 Valli spostato al 22-24 ottobre

Articolo precedente

CIR 2020: Rally 2 Valli spostato al 22-24 ottobre

Prossimo Articolo

Fotogallery CIR: ecco la Peugeot 208 Rally4 di Andreucci

Fotogallery CIR: ecco la Peugeot 208 Rally4 di Andreucci
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Team Peugeot Sport Italia
Autore Giacomo Rauli