Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
41 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Peugeot Competition 208 Top: ultima chiamata su asfalto al 2 Valli

condivisioni
commenti
Peugeot Competition 208 Top: ultima chiamata su asfalto al 2 Valli
Di:
10 ott 2019, 12:10

Ultimo appuntamento sull’asfalto al Rally 2 Valli – in programma domani e sabato 12 ottobre con partenza e arrivo a Verona - per i protagonisti del Peugeot Competition 208 Rally Cup TOP 2019, il cui vincitore diventerà pilota ufficiale 2020 di Peugeot Sport Italia.

Un rally determinante perché definirà senza possibilità di appello i piloti che andranno a giocarsi a novembre il titolo nel conclusivo Rally Tuscan Rewind sugli sterrati toscani.

Cinque i piloti ancora in corso per la vittoria finale che si presenteranno al via: dovranno vedersela non solo tra di loro, ma anche con diversi altri rivali in quella che sarà la classe più numerosa del rally veronese: 11 le R2B al via, di cui ben dieci saranno Peugeot 208.

Leader attuale il pavese Davide Nicelli che sinora ha avuto una marcia pressoché perfetta, senza alcun ritiro e sempre sul podio fra i trofeisti. Dovendo scartare, a Verona potrà e dovrà comunque attaccare, per arginare la rimonta del modenese Giacomo Guglielmini che lo insegue a sei lunghezze, ma con il vantaggio di poter sommare ancora un risultato pieno.

Attacco sarà anche la tattica obbligata per il piacentino Giorgio Cogni – l’unico dei piloti in lizza alla prima stagione con la vettura – e per il bresciano Jacopo Trevisani: per loro arrivare a giocarsi il titolo all’ultima gara vuol dire fare un risultato importante in questo difficile e insidioso rally veneto tradizionalmente molto selettivo.

Discorso a parte per il vicentino Michele Griso che, essendo fuori età per il primo premio finale, avrà come principale obiettivo una vittoria di prestigio nella gara e nella serie, confermando la sua grande velocità che gli ha consentito di essere sin qui il pilota ad aver conquistato il maggior numero di punti nelle Power Stage.

Quanto a Patrizia Perosino, ha già messo in cassaforte il titolo per i piloti “Over” e l’obiettivo sarà soprattutto quello di conquistare punti per il Tricolore Femminile per cui sta duellando.

La classifica prima del Rally 2 Valli: 1. Davide Nicelli 33 punti (scarto eventuale 10); 2. Giacomo Guglielmini 27 (nessuno scarto); 3. Giorgio Cogni (scarto eventuale 4) e Michele Griso (nessuno scarto) 20; 5. Jacopo Trevisani (scarto eventuale 5) 19; 6. Alessandro Nerobutto 18; 7. Patrizia Perosino 10; 8. Christopher Lucchesi 3; 9. Alessandro Casella 2.

Giacomo Guglielmini, Simone Giorgio, Peugeot 208 R2, Maranello Corse SSd

Giacomo Guglielmini, Simone Giorgio, Peugeot 208 R2, Maranello Corse SSd

Photo by: Marco Passaniti

Prossimo Articolo
Peugeot punta a vincere il titolo al Rally 2 Valli con Ciuffi

Articolo precedente

Peugeot punta a vincere il titolo al Rally 2 Valli con Ciuffi

Prossimo Articolo

2 Valli, PS1: Crugnola parte fortissimo

2 Valli, PS1: Crugnola parte fortissimo
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie CIR
Evento Rally Due Valli
Autore Redazione Motorsport.com