Perico punta al podio assoluto al Ciocco

Perico punta al podio assoluto al Ciocco

Il pilota bergamasco sarà al volante di una Peugeot 207 S2000

Alessandro Perico è pronto per la nuova sfida tricolore. Sfida che si avvierà il prossimo fine settimana, il 25 e 26 marzo, dalle strade del 34. Rally del Ciocco e Valle del Serchio, prima delle otto prove in calendario. Il pilota bergamasco affronterà la nuova stagione tricolore con alcune certezze, quelle della vettura, della squadra che la fornirà e del compagno di avventura sul sedile di destra. Perico correrà infatti con la Peugeot 207 S2000 di PA Racing, la squadra con cui lavora da circa due anni, ritrovando al suo fianco Fabrizio Carrara, il copilota che lo ha seguito nelle tappe fondamentali della carriera sportiva. La vettura con cui Perico affronterà il Campionato Italiano Rally 2011, il cinquantesimo della storia, sarà dotata degli ultimi aggiornamenti evolutivi omologati da Peugeot e con essa si vuole porre ai vertici assoluti della classifica, sulla scorta di una significativa esperienza acquisita, caratterizzata anche da un successo assoluto, quello al prestigioso Rallye Sanremo del 2005. Il pilota bergamasco è reduce da un finale di stagione 2010, nel Campionato Italiano, decisamente importante, culminato con prestazioni cronometriche di grande valore. Quelle che lo hanno portato ad occupare la sesta posizione assoluta (con due partenze in meno agli avversari) e ad offrire una pesante opportunità a Peugeot di vincere, all’ultimo appuntamento di Como, l’ambìto titolo tricolore riservato ai costruttori. “Ci si avvia ad un’altra stagione di alto livello – dice Pericola cui vigilia mi pare sia stata particolarmente sofferta per via della crisi economica. Noi siamo stati fortunati, già da tempo abbiamo definito il nostro programma ed abbiamo cercato di arrivare preparati al meglio a questo primo appuntamento, per partire con la classica marcia ingranata. Il nostro obiettivo sarà il podio assoluto, sulla scorta dell’esperienza acquisita nelle passate stagioni e soprattutto rinfrancati dalle ottime indicazioni fornite nel finale del 2010. Sappiamo che avremo da lottare con avversari di rango, non sarà facile in nessuna delle otto gare cui andremo a partecipare, daremo del nostro meglio, come sempre”.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Piloti Alessandro Perico
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag immatricolazioni