Vivi con Peugeot il CIR

Paolo Andreucci: "Ho sentito tutta la squadra vicino a me"

Dopo aver sofferto in Gara 1, Paolo Andreucci oggi ha dato l'ennesima dimostrazione di forza, dominando di fatto il 63° Rallye di Sanremo. Il garfagnino ha dedicato questa vittoria a tutto il team Peugeot Sport Italia

E' nei momenti difficili che viene fuori la forza di una squadra, ed è quanto oggi si è visto nella casa del Leone. Ieri Paolo Andreucci e Anna Andreussi erano in difficoltà con la Puegeot 208 T16, ma il supporto tecnico e morale di tutto il team Peugeot Sport Italia ha spinto Paolo e Anna a capovolgere letteralmente l'andamento della gara di Sanremo.

Ieri non avevamo ben interpretato le prime prove e abbiamo pagato, ma oggi tutta la squadra ha fatto un lavoro fantastico e la vettura era perfetta. Inoltre le Pirelli si adattano sempre benissimo alle condizioni difficili dell'asfalto e tutto è andato per il verso giusto oggi

Paolo Andreucci

Non solo Paolo, oggi un gran lavoro è stato svolto anche da Anna Andreussi, compagna di vettura e di vita del 9 volte campione italiano rally. Le prime speciali sono state caratterizzate da condizioni di visibilità precarie, ma Anna non si è persa d'animo e ha aiutato Paolo con grande precisione.

In queste condizioni Anna non sbaglia un colpo, mi ha dato le note con una precisione incredibile. Non posso dire di essere stupito perché ormai ci sono abituato, ma è davvero un piacere lavorare con lei. Nella vita di tutti i giorni non è sempre così precisa, ma questo è un altro discorso (ride ndr)...

Paolo Andreucci

E se in certe condizioni Anna Andreussi si esalta, non possiamo certo dire che Ucci non faccia lo stesso e i distacchi inflitti agli avversari ne sono ulteriore conferma.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati CIR
Evento Rallye Sanremo
Sub-evento Gara 2
Piloti Paolo Andreucci , Anna Andreussi
Team Peugeot Sport Italia
Articolo di tipo Ultime notizie
Topic Vivi con Peugeot il CIR